Giusi Cataldo a Furore 2 sarà Anna, una donna piegata dalle sofferenze di una vita. L’attrice avrà un ruolo particolare per una delle protagoniste, Giovanna, a cui è legata dal punto di vista familiare. E non solo, perché la donna riserverà delle sorprese, soprattutto quando si scoprirà perché le è stata tolta la figlia, diversi anni prima. La incontreremo già nei primi episodi della fiction di Canale 5, in onda con la prima puntata nella serata del 18 febbraio 2018. Prima di conoscerla meglio, scopriamo qualcosa di più sul suo personaggio.

Anna, scheda del personaggio di Furore Capitolo Secondo

Giusi Cataldo a Furore 2 interpreterà il personaggio di Anna. Si tratta della vera madre di Giovanna, la ragazza napoletana dietro cui si cela il volto dell’attrice Raffaella Di Caprio. La giovane protagonista scoprirà infatti che Anna è stata rinchiusa in manicomio nove anni prima, anche se non mostra alcun segno di pazzia. A gettare nel pieno della sofferenza la donna è l’aver perso la sua bambina, che le è stata tolta subito dopo la nascita. Per questo è arrivata quasi ad impazzire dal dolore ed è ormai rassegnata al suo destino. Chi potrebbe aver voluto fare così tanto male ad Anna? Furore 2 ci rivelerà che dietro questi tragici eventi c’è Osvaldo Calligaris, uno degli imprenditori più potenti di Lido Ligure.

LEGGI ANCHE  Furore 3: Ci sarà la terza stagione? I dubbi

Grazie all’incontro con Giovanna, Anna riprenderà lentamente a vivere e riavrà parte dei suoi ricordi. Lo shock le ha infatti causato un’amnesia temporanea, che solo l’amore della figlia potrà annullare. Madre e figlia, ormai ritrovate, dovranno però guardarsi ancora le spalle da Calligaris. Non trascorrerà molto prima che il malvagio di Furore 2 scopra la verità e per questo farà di tutto per impedire che la sua attività venga compromessa.