Le Regole del Delitto Perfetto 3 ritornano nella seconda serata di Rai 2 di oggi, lunedì 12 febbraio 2018, grazie a due nuove puntate. Nell’episodio 3×03, “Punta sempre sul nero“, scopriremo che fine ha fatto Frank in seguito alla sua decisione di abbandonare la città. Nell’episodio 3×04, “Non dirlo ad Annalise“, vedremo invece la protagonista Viola Davis sprofondare sempre di più nel vortice dell’alcool. I due flash forward ci permetteranno invece di scoprire che Annalise verrà arrestata in seguito all’incendio della propria villa e che Bonnie deciderà di difenderla in tribunale.

Anticipazioni Le Regole del Delitto Perfetto 3×03

Trama “Punta sempre sul nero” (Always Bet Black)

Nel terzo episodio di HTGAWM 3, Annalise sarà sempre più sotto pressione a causa del rettore e della scomparsa di Frank. L’avvocato gestirà inoltre un caso importante al fianco di Bonnie, dopo aver scelto di agire senza l’aiuto degli studenti. L’assistente invece scoprirà che Asher e Michaela stanno insieme, mentre Laurel avrà un confronto con il padre Jorge per scoprire dove si trova Frank. Quest’ultimo contatterà la ragazza alcune ore dopo e le rivelerà che la Keating ha cercato di ucciderlo. Alcune settimane dopo, la Polizia arresta Annalise, mentre Oliver toglie tutti i dati scottanti dal suo cellulare. I soccorsi inoltre scoprono che nella villa c’è una persona ancora viva.

Trama “Non dirlo ad Annalise” (Don’t Tell Annalise)

Nell’episodio 3×04 di HTGAWM, Annalise viene informata che la sua forte propensione all’alcool ha spinto l’Albo a richiedere la sua sospensione. La causa gestita dalla Keating passerà quindi a Bonnie e Asher, che dovranno difendere un adolescente dall’accusa di furto. Oliver sarà essenziale per scoprire che in realtà il ragazzo ha fatto tutto per il futuro del figlio che avrà da una delle sue docenti. I problemi invece non finiscono per Annalise, che infine perderà anche il suo posto all’Università e la relazione con Nate. Nel frattempo, Frank confessa a Laurel di aver conosciuto la Keating in passato a causa di un suo arresto. Più tardi, l’ex assistente di Annalise entrerà in un ospedale del carcere per uccidere il padre di Bonnie e vendicare gli abusi subiti dall’amica. Nel flash forward de Le Regole del Delitto Perfetto 3, Annalise è ormai rinchiusa in cella e Bonnie decide di assumere la sua difesa. Si scopre che la persona trovata ancora viva nella villa è Laurel: dopo averla riconosciuta, Meggy scoprirà inoltre che la ragazza è incinta.

LEGGI ANCHE  HTGAWM 5x01: un punto interrogativo (VIDEO)

Le Regole del Delitto Perfetto 3, dove siamo rimasti

Nei primi due episodi de Le Regole del Delitto Perfetto 3, Annalise scopre che Frank è fuggito, mentre Wes deve rispondere alle domande sulla morte di Wallace Mahoney. Quattro mesi più tardi, Wes ha iniziato una nuova relazione con Meggy, mentre la Keating ha perso la cattedra ed ha deciso di gestire dei casi pro bono. Oliver le chiederà inoltre di poter lavorare per lei ed in seguito deciderà di lasciare Oliver. Asher invece continua a credere che Michaela lo stia usando solo per un fattore fisico, mentre Annalise è sul punto di essere sospesa dall’Università. Nel flash forward, scopriamo che la villa della Keating è stata colpita da un incendio e che una persona è morta al suo interno. Non si tratta di Oliver, a cui l’avvocato chiederà di ripulire il suo cellulare prima che la Polizia la arresti.