The Big Bang Theory 11×16 andrà in onda il prossimo giovedì, 1 marzo 2018, sulla CBS. “The Neonatal Nomenclature” vedrà Bernadette in particolare difficoltà, a causa di un’entrata in travaglio che tarda ad arrivare. Amy invece compirà un errore imperdonabile, che potrebbe mettere in crisi la sua amicizia con Bernadette. L’episodio è inoltre diretto da Gay Linvill, mentre la trama è a cura di Eric Kaplan, Maria Ferrari e Anthony Del Broccolo. Scopriamo di seguito la sinossi della puntata ed il promo.

The Big Bang Theory 11×16, la sinossi

Abbiamo visto nell’anticipazione in apertura dell’articolo che al centro della sinossi del sedicesimo episodio ci sarà Bernadette. Ormai prossima al parto, la scienziata dovrà fare i conti con un travaglio impossibile. Per questo il resto degli amici farà a gara per mettere in campo tutte le loro ipotesi su come accelerare la nascita del bambino. Fra chi suggerirà cibo piccante e chi yoga e massaggi ce ne sarà davvero per tutti i gusti. Ogni protagonista proporrà infatti tattiche diverse per raggiungere l’obbiettivo: quale riuscirà ad avere successo? In tutto questo, Wolowitz prenderà di petto la moglie quando scoprirà grazie ad Amy che Bernadette ha già scelto il nome del bambino.

Quando andrà in onda in Italia The Big Bang Theory 11?

Intanto, i fan italiani sono già entrati in contatto con le nuove puntate di The Big Bang Theory 11 grazie al servizio On Demand offerto da Infinity. I telespettatori invece che non sono abbonati al portale potranno invece assistere alla messa in onda delle puntate grazie a Joi, dove verranno trasmesse dal prossimo 13 febbraio 2018. In alternativa, è possibile usufruire del servizio Premium Online e Premium Play, per chi non riuscisse a seguire la programmazione in tv.

LEGGI ANCHE  The Big Bang Theory 11x18: Bill Gates sarà la guest star!

Il promo

Il video del promo di The Big Bang Theory 11×16 ci dimostra quanto sarà elettrizzato Howard nello scegliere il nome del figlio. Un’impresa che come vediamo lo impegnerà persino in sala parto, fra nomi improbabili e l’incertezza di poter optare per un nome del tutto improbabile.