The Gilded Age è la risposta di Julian Fellowes a tutti i fan di Downton Abbey che in seguito al finale di stagione hanno supplicato per l’arrivo di un nuovo drama. Ebbene il papà del drama inglese ha voluto esaudire le preghiere dei più credenti, tanto da annunciare l’arrivo di una nuova serie Tv. The Gilded Age è prevista per il 2019 e già sono tanti i rumors e le curiosità che riguardano questo nuovo show targato NBC. L’arco temporale e la trama ci fanno sperare bene: si parlerà delle famiglie americane più ricche del XIX secolo.

La storia dei ricchi americani al centro del nuovo show, il “moderno” Downton Abbey

The Gilded Age è molto di più. Non è solo un sogno che si avvera per gli appassionati di Downton Abbey, ma anche dell’autore Julian Fellowes. In una sua intervista a EW, ha sottolineato infatti di essere rimasto affascinato dalla storia americana per molti anni, in particolar modo del XIX secolo. Ora che la NBC ha accolto la sua richiesta di poter lavorare ad un nuovo drama che strizza l’occhio al pubblico moderno, perché non cogliere la palla al balzo? La storia americana di certo offre molti spunti e approfondimenti, ma Fellowes ha scelto di dedicarsi ad un periodo ben preciso. Non si tratta inoltre dell’unica presenza di Downton Abbey che vedremo alla produzione, dato che l’autore unirà l’impegno con il produttore esecutivo Abbey Gareth Neame.

La sinossi di The Gilded Age in breve

In particolare, la trama di The Gilded Age si concentrerà sul 1882 e sulla vita di Marian Brook, la giovane erede di una famiglia conservatrice. La protagonista avrà inoltre il compito di infiltrarsi nei ranghi dei ricchi vicini, capeggiati dal magnate ferroviario George Russell e non mancheranno di certo ostacoli e problemi. Uno fra tanti il figlio di Russell, Larry, e la matriarca Bertha, che cercano in tutti i modi di farsi accettare fra i ranghi più nobili della città, in qualità di nuovi ricchi. In base a questi particolari, non ci sono dubbi che The Gilded Age si avvicinerà di molto al racconto corale di Downton Abbey, con cui l’autore ha messo in luce sconvolgimenti e intrecci che hanno permesso al drama di ascendere al successo.