X-Files 11 ritorna nella prima serata della Fox del prossimo lunedì, 5 febbraio 2018. La puntata 11×02, dal titolo originale “This“, in italiano “Simulazione“, vedrà i due protagonisti impegnati in un caso piuttosto particolare e con un ritorno dal passato. Vedremo infatti uno dei volti già conosciuti nelle precedenti stagioni, anche se in vesti molto diverse. Ad una settimana di distanza dal debutto dello show, i fan sono curiosi di scoprire le anticipazioni di X-Files 11: vediamo i dettagli qui di seguito sulla seconda puntata.

Anticipazioni seconda puntata di X-Files 11: un programma futurista

In X-Files 11×02, Mulder e Scully dovranno affrontare un nuovo attacco in questo secondo episodio dello show. Un’agenzia privata li prenderà infatti di mira mentre si trovano al telefono con Langly, apparentemente deceduto sedici anni prima. Langly riuscirà a svelare ai due agenti quale esistenza sia costretto a vivere: una simulazione dell’NSA lo ha confinato in una coscienza virtuale che si attiva non appena i partecipanti muoiono. L’uomo chiederà quindi ai due protagonisti di X-Files 11 di disattivare il programma per evitare che lui ed i compagni fungano ancora da schiavi digitali e che le loro idee continuino ad essere rubate. Mulder e Scully dovranno inoltre fare i conti con un’altra squadra dell’FBI, che impedirà loro di distruggere i server. Lo spettrale tuttavia riuscirà a scoprire che a capo della simulazione c’è Erika Price.

LEGGI ANCHE  X Files 11x01: Chi sta cercando William? | VIDEO

X-Files 11, dove siamo rimasti

La prima puntata di X-Files 11 ci ha messi in contatti con uno dei volti più noti della serie tv. Il direttore Skinner è ritornato infatti nello show dopo un’assenza consistente avvenuta nel precedente capitolo, rivelandoci anche parte del suo passato. Come ha sempre fatto nel corso della trama, Skinner ha deciso inoltre di aiutare Mulder e Scully a rintracciare il figlio William, che stando alle rivelazioni dell’Uomo che Fuma, dovrebbe possedere il DNA di quest’ultimo e quello alieno. Scully è quindi stata una cava da laboratorio per esaudire i deliri dell’uomo, ma Mulder dovrà sopravvivere ad un virus mortale prima di poter proseguire con la missione. Scopri cosa succederà nell’episodio successivo di X Files.