Agents of SHIELD 5×10 andrà in onda il prossimo venerdì, 2 febbraio 2018, sulla ABC. La serie Tv guidata da Clark Gregg potrebbe regalarci un evento inaspettato e privarci della presenza di uno dei personaggi principali di questa quinta stagione. L’episodio “Past Life” vedrà la squadra impegnata nell’annosa lotta contro i Kree, ma sembra proprio che niente andrà come previsto. La sinossi di Agents of SHIELD 5 e il promo svelano infatti alcuni particolari che ci fanno temere il peggio: vediamo i dettagli.

La sinossi

La trama di Agents of SHIELD 5×10 ci rivela che il team troverà un modo per poter ritornare alla linea temporale originaria. La scelta degli agenti tuttavia cozzerà contro diversi eventi, che potrebbero impedire loro di completare la missione. Fino a che punto saranno disposti a spingersi? La sinossi ufficiale rilasciata dall’emittente parla infatti di “conseguenze mortali” che non lasciano molto spazio all’immaginazione, particolari confermati in apparenza dal trailer.

Il promo di Agents of SHIELD 5×10

Le immagini in sequenza ci svelano a grandi linee che cosa succederà nel decimo episodio della serie Tv. Daisy dovrà confrontarsi con i Kree, così come Jemma dovrà fare i conti con la razza aliena. Il leader delle creature blu non ha però nessuna intenzione di lasciarli andare, non vivi per lo meno. In una particolare scena vediamo infatti Kasius stringere il collo di Yo-Yo con un chiaro intento. L’espressione successiva di Mack ci fa pensare che per l’Inumana potrebbe essere scoccata l’ora fatidica.

LEGGI ANCHE  Agents of SHIELD 6x03: alla ricerca di Fitz (VIDEO)

Siamo in attesa inoltre di vedere Dove Cameron in azione: la giovane attrice si unirà al cast di Agents of SHIELD 5, anche se non è chiaro in quale puntata potremmo assistere all’ingresso del suo personaggio. I fan intanto sono impegnati nel capire quale sarà il destino dei nostri eroi: sarà davvero la fine per Yo-Yo? Il decimo episodio vede la regia di Eric Laneuville e la scenografia di DJ Doyle, mentre fra le guest star si sottolinea la presenza degli attori entrati in scena in questa prima parte del capitolo, a cui si aggiunge fra gli altre Tunisha Hubbard nei panni di Ava.