Il malore di Massimo Giletti ha preoccupato non poco i fan del conduttore. Nel corso della puntata di Non è L’Arena del 28 gennaio, il timoniere del programma di La7 ha infatti vissuto un brutto momento per via di un malore. Giletti non ha nascosto al pubblico presente in studio ciò che stava avvenendo in quei momenti ed il sostegno degli spettatori si è fatto sentire con un fragoroso applauso. Il malore di Massimo Giletti sembra collegato alla febbre a 39, che lo ha spinto a doversi fermare nel corso della diretta.

L’affetto del pubblico per Massimo Giletti, colpito da un malore a Non è L’Arena è stato significativo. I fan sui social intanto sono entrati nel pallone, soprattutto per via dei recenti avvenimenti che hanno colpito un altro dei volti storici del piccolo schermo, Fabrizio Frizzi. Sembra tuttavia che per Giletti si sia già risolto tutto e che abbia solo bisogno di riposo. Soprattutto perchè il conduttore ha deciso di non dare forfait nonostante sapesse già di essere stato colpito da una brutta influenza. Il malore di Massimo Giletti lo ha infatti spinto inizialmente a richiedere uno sgabello su cui sedersi, salvo poi rivelare di non avere la forza di proseguire con la trasmissione.

Gli autori tuttavia hanno accettato che il conduttore di Non è L’Arena cercasse di non interrompere la messa in onda. Diversa invece la posizione dei suoi ospiti, che si sono divisi fra chi ha richiesto di trasmettere la pubblicità per verificare le condizioni di salute di Giletti e chi invece ha deciso di chiudere tutto in quel momento. Ignazio La Russa ha dimostrato di sicuro la propria empatia e simpatia nei confronti del timoniere, assicurandogli che gli ospiti presenti questa sera in puntata ritorneranno tutti nel prossimo appuntamento per terminare il dibattito. Di seguito il video sul malore in diretta, a cura della Tv di Repubblica.

LEGGI ANCHE  Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro, la Salsa polemica (VIDEO)

https://youtu.be/oTldjeTHJRA