Romanzo Famigliare regala la sua prima assenza ai fan della fiction di Rai 1: la puntata prevista per oggi, 23 gennaio 2018, è stata slittata al prossimo lunedì. Lo show dell’emittente nazionale ha infatti mantenuto fino ad ora un doppio appuntamento in prima serata, scelta oscurata dalle recenti decisioni riguardo al palinsesto dell’emittente. Romanzo Famigliare non va in onda, ma i telespettatori potranno concentrarsi su un altro evento sul piccolo schermo: il film su Rocco Chinnici e con protagonista Sergio Castellitto.

Romanzo Famigliare lascia il posto a Rocco Chinnici, il film sul “papà” del pool Antimafia

Quando ritornerà Romanzo Famigliare? Come abbiamo visto la fiction di Rai 1 ritornerà con la sua ultima puntata il prossimo lunedì, 29 gennaio 2018. Gli appassionati dello show con protagonisti Vittoria Puccini e Fotinì Peluso dovranno quindi attendere prima di scoprire quale sarà l’esito della trama: vi abbiamo già svelato le anticipazioni shock in un altro articolo. La decisione dell’emittente nazionale non si può di certo contestare, soprattutto perché rientra nel programma mensile voluto dalle reti italiane di dedicare posti di rilievo alle vittime della mafia. Gennaio è il mese della memoria e sono tanti i programmi, show e contenuti televisivi concentrati sull’olocausto, le sue vittime e i fatti storici. Allo stesso tempo l’omaggio ai caduti riguarda ad ampio raggio anche quanti hanno perso la vita per mano della mafia. Anche per questo la scelta è ricaduta su Rocco Chinnici (scopri trama e cast), il magistrato siciliano che ha dato vita al pool Antimafia e che ha aperto la strada della Giustizia a Paolo Borsellino e Giovanni Falcone.

Le reti Rai non sono tra l’altro le uniche ad aver optato per un omaggio ad ampio spettro per tutte le vittime italiane. Mediaset ha infatti impegnato la prima serata delle sue domeniche ai nomi dei caduti per mano della mafia, grazie al ciclo di film Liberi Sognatori. Il primo episodio incentrato su Libero Grassi ha fatto spazio alla seconda puntata su Mario Francese e Giuseppe Francese. La prossima settimana verrà trasmesso invece il film in omaggio ad Emanuela Loi, giovane agente della Polizia morta durante la Strage di via D’Amelio, voluto da Cosa Nostra per eliminare il Giudice Paolo Borsellino.