Rocco Chinnici – È così lieve il tuo bacio sulla fronte è il film proposto da Rai 1 per la sua prima serata di oggi, martedì 23 gennaio 2018. Andrà in onda a partire dalle 21.25 ed è tratto dal libro di Caterina Chinnici che dà il sottotitolo al format per la tv. La figlia del Magistrato, che ha ripercorso la strada del padre, ha dato la sua personale visione di quanto accaduto al genitore, considerato pioniere del pool antimafia. Sergio Castellitto sarà il protagonista di un cast prodotta da Rai Fiction e Luca Barbareschi (Casanova Multimedia), mentre la regia è affidata a Michele Soavi. Si segnala inoltre che la pellicola prenderà il posto dell’ultima puntata di Romanzo Famigliare.

Trama

La trama di Rocco Chinnici – E’ così lieve il tuo bacio sulla fronte prenderà spunto dal libro pubblicato dalla figlia del magistrato, Caterina Chinnici, che ha voluto regalare alla narrazione un punto di vista duale, che tocca sia la figura di giudice del padre sia quella di patriarca di famiglia. Attento e affettuoso con gli affetti così come scrupoloso e determinato nella professione, verrà contato grazie ad una doppia linea temporale che spazia dal passato al presente. Precursore di altri grandi esempi come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, Rocco Chinnici non si risparmia nel portare alla luce quella guerra sotterranea che ha vissuto il contrasto fra Giustizia e mafia. L’eredità del padre sarà importante non solo per tutta l’Italia, come simbolo di lotta e perseveranza, ma anche per la stessa Caterina, che deciderà di seguire le sue orme e diventare Magistrato. Rocco Chinnici viene infatti ucciso il 29 luglio del 1983, quando viene travolto dall’esplosione di una Fiat 126 posizionata all’ingresso del palazzo di famiglia. Una tragedia che coinvolse anche il portiere della palazzina e due agenti della scorta del Magistrato.

LEGGI ANCHE  Un fantasma per amico, trama e cast del film su Rai 3 | 31 dicembre

Cast

Il cast del film su Rocco Chinnici mette in luce il ruolo di protagonista affidato a Sergio Castellitto. Conosciuto per l’impegno al cinema ed in tv, fra pellicole di grande spessore e prodotti seriali, l’attore italiano è chiamato a rivestire i panni del noto Magistrato. All’epoca Capo dell’ufficio Istruzione del Tribunale di Palermo e morto per mano della mafia, a causa del suo impegno civile per il quale ha ricevuto una medaglia al valore. Al suo fianco troviamo l’attrice Manuela Ventura nei panni di Tina Chinnici, la moglie del Magistrato e la forza che ha dimostrato nel tenere unita una famiglia sempre sotto il mirino della criminalità. Il ruolo di Caterina Chinnici è stato affidato invece a Cristiana dall’Anna, che aiuterà a dare il suo punto di vista su quanto accaduto al padre, per non dimenticare chi ha sacrificato persino la sua famiglia in nome di valori come giustizia e speranza. Nel cast si annoverano inoltre attori come Virginia La Tella (Elvira Chinnici), Luigi Imola (Giovanni Chinnici), Bruno Torrisi (Cesare Terranova), Paolo Giangrasso (Giovanni Falcone) e Bernardo Casertano (Paolo Borsellino). Si uniscono inoltre Maurizio Puglisi (Gaetano Costa), Massimo De Santis (Barra), Sergio Vespertino (Salvatore Bartolotta), Manlio Averna (Alessandro Cosentini), Rosa Diletta Rossi (Angela) e Giovanni Carta nei panni del Vicequestore.