Chi è Bianca Atzei, la concorrente dell’Isola dei Famosi 2018? La cantante non è di certo sconosciuta agli occhi dei telespettatori di Canale 5, che in questi ultimi anni hanno potuto ammirarla all’opera grazie al debutto al Festival di Sanremo. Una kermesse che l’ha vista ritornare l’anno scorso grazie al brano Ora Esisti Solo Tu. In questi ultimi mesi si è discusso molto di lei per via della sua precedente relazione con Max Biaggi ed all’incidente in cui è rimasto coinvolto il pilota di Moto GP. Come se la caverà all’Isola dei Famosi? Intanto scopriamo i dettagli sulla biografia di Bianca Atzei, la carriera e la vita privata.

Bianca Atzei, la scheda: biografia e carriera

L’incontro con la musica

Nata nel marzo del 1987 a Milano, Bianca Atzei deve il suo nome ad un’omissione del suo nome di battesimo (Bianca Veronica Atzei). La famiglia di origini sarde è terreno fertile per la futura artista per muovere i primi passi nel mondo della musica, grazie allo studio di canto che intraprende ad appena 8 anni. In adolescenza frequenta per due anni il MAS di Milano ed avvia le prime collaborazioni canore, fra sigle per la tv e jingle per spot pubblicitari. Partecipa inoltre al talent CD Live di Rai 2 ed a Domenica Cinque di Barbara d’Urso.

Il debutto a Sanremo

Il suo primo incontro con l’Ariston avviene nel 2012, quando non riesce a superare la selezione di Sanremo Social per entrare a far parte della sezione Giovani del Festival di Sanremo. Presenta infatti con un brano scritto da Marco Ciappelli, Diego Calvetti e Lapo Consortini e dal titolo La gelosia, che viene scartato dalla giuria. Pubblica nell’agosto dello stesso anno il suo primo singolo, L’amore vero, riuscendo a totalizzare oltre un milione di views su Youtube. Pubblica quindi il singolo che non le ha aperto le porte dell’Ariston grazie ad un riarrangiamento di Marco Barusso ed in coppia con i Modà. Ritenta la strada di Sanremo l’anno successivo, ma anche questa volta il brano Arido le chiude in faccia il sipario delle Nuove Proposte. Arriva però in finale la stessa estate con La paura che ho di perderti, scritta da Kekko Silvestre dei Modà e che le permette di mantenersi in bilico sulla cresta della popolarità.

LEGGI ANCHE  Bianca Atzei all'Isola dei Famosi 2018: è arrivato il momento di voltare pagina

Le collaborazioni e i successi

Due anni dopo ritorna a Sanremo con Alex Britti nella sezione Big e presenta la canzone Non è vero mai, scritta fra gli altri dallo stesso cantautore. Anche se non riesce a diventare concorrente, fa un nuovo tentativo nel 2015 quando Il solo al mondo, il brano scritto da Kekko Silvestre, le permette di posizionarsi al 14° posto della kermesse. Nel giugno dello stesso anno ottiene due nomination per i brani Ciao amore, ciao (duetto con Alex Britti) e In un giorno di sole per il premio RTL 102.5 – Canzone dell’estate. Collabora nel 2016 con Loredana Bertè per la serata concerto promossa per presentare il nuovo album della cantautrice, con cui duetta sulle note di Così ti scrivo. La canzone è nella tracklist dell’album Amici non ne ho… ma amiche sì! della Bertè. Alcuni mesi più tardi entra nel cast di Tale e Quale Show, il talent di Rai 1 condotto da Carlo Conti, dove riesce ad ottenere un ottavo posto. La sua ultima apparizione al Festival di Sanremo risale al 2017, grazie al brano Ora esisti solo tu che le vale la nona posizione. Il suo nome viene inoltre annunciato in via ufficiale a gennaio 2018 per il cast di concorrenti dell’Isola dei Famosi.

Vita privata: ha un fidanzato?

Il fidanzato storico di Bianca Atzei è Max Biaggi, il campione di Moto GP con cui ha interrotto la relazione l’anno scorso, dopo due anni di unione. In quei mesi, la cantante sottolinea infatti in numerose interviste di non sapere il motivo della sua decisione e di provare ancora dei forti sentimenti nei suoi confronti. Un amore che evidentemente non ha mai dimenticato, dato che in una recentissima intervista al settimanale Chi ha sottolineato di essere ancora distrutta da quanto accaduto con l’ex fidanzato. Partecipa infatti all’Isola dei Famosi 2018 per riprendere in mano la propria vita, sia dal punto di vista sentimentale che personale.