Federico Russo è una delle new entry di Don Matteo 11, dove lo ritroveremo nei panni di Seba. Per il giovane attore si tratta dell’ennesima conferma delle proprie abilità nel mondo dello spettacolo, alimentate soprattutto dal suo ruolo di Mimmo nella fiction I Cesaroni, dove interpreta il figlio del protagonista, interpretato da Claudio Amendola. A discapito della sua età, il volto ancora adolescenziale gli permetterà di assumere in questo nuovo impegno televisivo la parte di un ragazzino. Prima di assistere al suo debutto nella fiction di Rai 1, previsto l’11 gennaio 2018, scopriamo qualcosa di più sul suo personaggio e alcuni dettagli sulla biografia e carriera del giovane artista.

Chi è Seba

Sedici anni appena, Federico Russo ed il suo Seba avranno un ruolo significativo per Sofia, interpretata da Mariasole Pollio. Bello e sveglio, non nasconde una forte arroganza, specialmente di fronte alle ragazze del suo stesso Liceo. In realtà sfrutta questa arma per nascondere un profondo dolore, dovuto all’entrata in coma della sua fidanzata Alice. La ragazza si trova in ospedale da ormai sei mesi, a causa di un pirata della strada che l’ha colpita in pieno dopo una festa, ed è soprannominata da tutti La Bella Addormentata. Anche se Seba non c’entra nulla con quanto accaduto ad Alice, i genitori della ragazza lo riterranno responsabile dell’incidente. Solo grazie a Sofia e a Rita Trevi, la docente di ginnastica, riuscirà a stare al fianco della fidanzata. Tuttavia, proprio il legame speciale creato con la coetanea potrebbe rivelarsi un nuovo amore.

Biografia

Nato a Roma nell’ottobre del ’97, Federico Russo è noto per il suo ruolo di Mimmo ne I Cesaroni, la fiction di Canale 5. Ancora adolescente, entra a far parte del mondo dello spettacolo grazie a diversi lavori sul piccolo schermo, che lo portano sulla scena di Rai 1 ed infine Mediaset. Alcuni anni più tardi, nel 2009, un importante incidente stradale gli causa un trauma cranico che rendono le sue condizioni di salute preoccupanti. Viene ricoverato presso il Policlinico Gemelli di Roma, dove alcuni esami svelano la presenza di alcune lesioni leggere. Lo sport preferito dall’attore, già idolo delle folle, è la pallanuoto, a cui associa anche una forte predilezione per la musica ed il canto.

LEGGI ANCHE  Don Matteo 5: Anticipazioni, nozze e partenze? | 3 luglio

Carriera

Il debutto sul piccolo schermo di Federico Russo avviene diversi anni prima della sua partecipazione ne I Cesaroni. L’attore entra infatti nel cast di Incantesimo 7 e 8, per poi approdare in una miniserie prodotta dalla società di Claudia Mori, dal titolo De Gasperi, l’uomo della speranza. Partecipa inoltre a Ballando con le stelline, il talent di danza per bambini, riuscendo a conquistare il primo posto. L’anno successivo entra nel cast dello spinoff di Carabinieri, a cui affianca il debutto ne I Cesaroni. Un ruolo che lo consacrerà al successo e che gli darà modo di spaziare anche nel mondo della musica. Diventa infatti il protagonista di Credi, il singolo realizzato da Max Pezzali nel 2011 e pubblica cinque anni più tardi il suo primo album grazie alla produzione della Walt Disney Records, dal titolo We Are One. Nello stesso 2016 approda inoltre sul grande schermo grazie alla regia di Luca Licini ed al film Come diventare grandi nonostante i genitori, mentre l’anno successivo partecipa a Scomparsa, la fiction di Rai 1 con protagonista Vanessa Incontrada.