The Walking Dead 8 si avvia verso la seconda metà di stagione. Manca poco più di un mese prima del ritorno della serie Tv apocalittica sui piccoli schermi di tutto il mondo e sono ancora tante le domande che si pongono i fan dello show. A partire da Carl, che abbiamo visto in fin di vita nel cliffhanger dell’ottavo episodio. In queste settimane di silenzio, i fan di TWD non hanno smesso di chiedersi quale destino avrà il giovane protagonista, interpretato da Chandler Riggs. A discapito di rumors e predizioni degne del mago Otelma, ora siamo in grado di scoprire quando rivedremo Carl.

L’uscita di scena di Carl Grimes in The Walking Dead 8 c’è stata a metà. Quel morso che lo condurrà certamente verso la morte non ha tuttavia ancora messo la parola fine sull’esistenza del personaggio di Riggs nella serie. Siamo in attesa di scoprire che cosa succederà nella seconda metà di stagione, che ritornerà in tv il prossimo 25 febbraio. Questa sarà la data in cui potremo dire ufficialmente addio al figlio dello Sceriffo Grimes, come anticipato da EW. La morte di Carl sarà inoltre molto importante per la narrazione dei prossimi episodi, in grado di avere delle conseguenze su tutti i personaggi principali.

La cosa più logica è temere per la sanità mentale di Rick, il personaggio di Andrew Lincoln, dato che la morte del figlio rappresenta il suo peggior incubo. Abbiamo visto piangere il protagonista di The Walking Dead diverse volte, dalla scoperta del tradimento di Shane fino alla morte di Lory. Lo abbiamo visto quasi impazzire al suo arrivo ad Alexandria ed infine tremare di fronte alla crudeltà di Negan. La morte di Carl di certo è riconducibile in modo indiretto alla presenza del villain ed alla sua guerra personale contro i nostri Sopravvissuti, ma basterà a scatenare la furia di Rick? Lo ricordiamo ancora nel flashforward della premiere con le lacrime agli occhi, sperduto nei boschi. Sarà questo l’effetto causato dalla morte del suo primogenito?

LEGGI ANCHE  TWD 9x09: nuovo attacco dei Whisperers