Journey to the Christmas Star è il film proposto da Italia 1 per il suo pomeriggio di domenica, 7 gennaio 2018. Andrà in onda dalle 16.15 ed è diretto da Niks Gaup. Si tratta di un’avventura realizzata in Norvegia sei anni fa, conosciuta in Italia anche con il titolo di Alla ricerca della stella di Natale. Prima di immergerci nella sua visione, scopriamo qualcosa di più su trama e cast e altre curiosità sulla pellicola.

Trama

La trama di Journey to the Christmas Star racconta la leggenda di Gulltopp, unica erede al trono e scomparsa in seguito alla ricerca della stella di Natale. Un evento tragico che colpisce la famiglia reale e che porterà la Regina a morire di dolore. Il Re invece decide di maledire la stella, che da quel momento in poi verrà circondata da un buio profondo. Secondo la leggenda, solo il Re ha inoltre il potere di far riapparire Gulltop, ma solo se riuscirà a far brillare il magico fiore entro dieci giorni di Natale. Per riuscire a realizzare l’obbiettivo, il padre di Gulltop unirà gli sforzi con una dodicenne di nome Sonja, che lo aiuterà lungo un viaggio epico che li porterà a scoprire dove si trovi la stella.

Cast

Il cast di Journey to the Christmas Star accende le luci su Vilde Zeiner nel ruolo di Sonja e Aders Baasmo Christiansen in quelli di Kongen. Presenti inoltre attori del calibro di Agnes Kittelsen (Jeksa), Stig Werner Moe (Greven), Eilif Hellum Noraker (Mose), Knut Walle (Julenissen), Sofie Asplin (Heksas datter), Kristin Zachariassen (Skognissemor) e Andeas Cappelen (Skognissefar).

LEGGI ANCHE  Rocco Chinnici il film, trama e cast completo | 23 gennaio

Curiosità

Il titolo originale del film è Reisen til julestjernen ed è scritto da Kamilla Krogdveen. La canzone Sonjas Sang è interpretata da Helene Boksle con il supporto della Bratislava Symphony Orchestra. La pellicola si ispira inoltre al film del ’76 dal titolo omonimo e diretto da Ola Solum. Il nome Gulltop richiama inoltre la mitologia norrena e attribuito al cavallo posseduto dal dio Heimdall, che secondo i vichinghi era posto alla guardia degli dei Aesin e Vanir e del ponte Bifrost.