The Strain 4 ritorna con il suo secondo episodio nella prima serata della Fox di venerdì, 12 gennaio 2018. La serie tv targata Guillermo del Toro ci regala l’ultimo capitolo prima di chiudere definitivamente i battenti, fra colpi di scena ed una nuova trama horror. Abbiamo lasciato il team diviso su più fronti, ma uno dei personaggi storici è mancato all’appello durante il debutto: che fine ha fatto Dutch? La puntata 4×02 di The Strain svelerà ogni dubbio.

The Strain, anticipazioni episodio 4×02

Nel nuovo appuntamento con la quarta stagione di The Strain, vedremo Gus e Alonso di nuovo all’opera. I due decideranno infatti di saccheggiare un impianto di rifornimento, ma saranno costretti ad andare via dopo essere stati scoperti. Creem vorrebbe inoltre ritornare dal cugino Raul, ma Gus lo convincerà a rimanere. Nel frattempo, Dutch si trova prigioniera di una struttura clinica guidata da Desai, in cui le donne con il gruppo sanguigno B+ vengono sfruttate per la riproduzione.

Dutch riuscirà a fare un pallido tentativo di fuga al fianco di un’altra prigioniera, ma entrambe verranno ricondotte indietro. Scopriremo inoltre tramite i flashback di The Strain 4×02 che cos’è accaduto in seguito al cliffhanger precedente: Duntch e Setrakian sono stati catturati e in seguito separati. La donna è riuscita però a nascondere il Lumen prima di finire nella clinica. Intanto, Eph si ritrova a dover aiutare un gruppo della Resistenza di Philadelphia in seguito alla scoperta delle basi operative del gruppo. I sovversivi inoltre decideranno di aumentare i loro attacchi contro gli Strigoi.

LEGGI ANCHE  The Strain 4 in Italia dal 5 gennaio, anticipazioni e info