Meraviglie – La penisola dei tesori è pronto al suo debutto grazie alla conduzione di Alberto Angela: l’appuntamento è previsto per la prima serata di Rai 1 di giovedì, 4 gennaio 2018. Quattro appuntamenti imperdibili in cui il timoniere si avvarrà ancora una volta delle riprese spettacolari realizzate con droni ed unite ad incredibili effetti speciali. La visione è possibile grazie alla tecnologia 4K HDR, per una produzione firmata dall’emittente nazionale.

Meraviglie – La penisola dei tesori conferma l’impegno della Rai per la cultura e la valorizzazione del nostro territorio. All’interno delle puntate verranno approfonditi i tanti aspetti delle regioni italiane, dei veri e propri tesori di cui 53 sono riconosciuti come patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Alberto Angela sottolineerà la bellezza di 12 di questi luoghi, distribuendone tre per ogni puntata.

Ospiti Gianna Nannini e Andrea Camilleri

La prima puntata di Meraviglie ci mostrerà il Cenacolo realizzato dal grandioso Leonardo da Vinci. Qual è la sua storia e perché è considerato un capolavoro di immensa importanza? Al fianco del conduttore troveremo inoltre l’attore Philippe Leroy, che in tanti show televisivi ha potuto prestare il volto al celebre pittore. Il programma si sposterà poi verso Siena, che raccoglie al suo interno location di primo piano e dall’importanza storica rilevante. In quest’occasione, Gianna Nannini sarà l’ospide d’onore di Angela, con cui rivivrà le passioni dei concittadini.

L’ultima parte del primo episodio dello show si fermerà alla Valle dei templi di Agrigento, sede della cultura e dell’arte della Magna Grecia. Verrà ripercorsa la storia di una civiltà che ha origine nelle epoche antiche e che ha vissuto per 2.500 anni, influenzando in modo inequivocabile la nostra cultura. In questo spazio, sarà Andrea Camilleri ad avere l’ultima parola per raccontare i ricordi della sua adolescenza e non solo.