L’emigrante è il film proposto da Rai 3 per il suo pomeriggio di oggi, sabato 30 dicembre 2017. Andrà in onda dalle 14.55 ed è diretto da Pasquale Festa Campanile (’73), con protagonisti Adriano Celentano e Claudia Mori. La comedy prevede un montaggio curato dal regista Mario Morra, mentre le musiche sono opera del compositore italiano Carlo Rustichelli. Scopriamo di seguito i dettagli sulla trama ed il cast, oltre ad alcune curiosità sulla pellicola.

Trama

La trama de L’emigrante si concentra su Saturnino, un napoletano dell’Ottocento che decide di lasciare moglie e figlio per realizzare il grande sogno americano. Diversi anni dopo il figlio di Saturnino continua ad avere degli incubi sul padre, che non ha mai più ritrovato da allora e che crede possa essere ancora vivo. Sceglie quindi di raggiungere l’America per avviare le sue ricerche, ma è costretto a viaggiare in modo clandestino a causa di alcuni problemi con il passaporto. Durante il viaggio farà la conoscenza della cantante Rosita, al servizio del boss italo-americano Don Nicolone. Quest’ultimo riuscirà ad evitare a Peppino un arresto per rissa, ma in un secondo momento inizierà a nutrire dei forti dubbi sul suo conto.

Cast

Il cast de L’emigrante prevede non solo la presenza di Adriano Celentano e Claudia Mori nel ruolo dei protagonisti Peppino e Rosita. Al loro fianco troviamo i volti noti del piccolo schermo italiano, come Lino Toffolo (Toni), Manuel Zarzo (Ralph Morisco) e Tommaso Bianco (Michele). Si segnala inoltre la presenza dell’attore spagnolo José Calvo nel ruolo di Don Nicolone e dell’attrice austriaca Sybil Danning in un ruolo minore.

Curiosità

Il film è stato realizzato oltre dieci anni dopo il debutto di Adriano Celentano sul grande e piccolo schermo, grazie all’opera di Lucio Fulci dal titolo I ragazzi del juke-box (’59). Appena nove anni prima l’artista aveva sposato Claudia Mori in segreto. La pellicola di oggi richiama tra l’altro quella più famosa con protagonista Charlie Chaplin e realizzata nel 1917, dal titolo Charlot emigrante.