Tiziana Sassi ha stupito i giudici di MasterChef Italia 7 grazie alla sua passione, ma anche per via della sua cucina. Durante le selezioni abbiamo scoperto che ama mettere al primo posto il lato lussurioso della sua propria vita, ma anche la ristorazione. Dopo aver battuto la rivale durante la seconda fase del cook talent di Sky Uno, la concorrente è pronta a mettersi in gioco per affrontare le sfide successive. Chi è Tiziana Sassi? Scopriamo i dettagli su biografia, età, lavoro e curiosità.

Biografia, età e lavoro

Tiziana Sassi è nata a Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo, nel 1973 ed ha quindi 45 anni. Attualmente vive ancora nella sua città natale al fianco del marito Fabio ed i quattro figli, Raoul, Riccardo, Laura e Brando. In passato ha svolto il ruolo di contabile, che ha lasciato per dedicarsi alla famiglia ed all’attività di volontariato. Si definisce una casalinga part-time, dato che attualmente ha riscoperto la sua passione per la cucina. Si definisce una persona gioiosa, vitale, grintosa e positiva. Esattamente come i suoi piatti.

La passione per la cucina nasce per la concorrente di MasterChef Italia 7 grazie al lavoro del padre. Cuoco ora in pensione, le ha trasmesso le sue conoscenze in fatto di cucina, che Tiziana ha condiviso con i cinque fratelli. Ha iniziato a cucinare fin da bambina, sfruttando le materie prime coltivate nell’orto di famiglia e gli animali della loro fattoria in miniatura. Tradizionale e legata al suo territorio, la cucina della concorrente si ispira anche alle tradizioni delle altre regioni italiane. Dietro ai fornelli preferisce inventare e sperimentare: i ricettari non fanno di certo per lei.

LEGGI ANCHE  Simonetta Piccardo a MasterChef Italia 7, chi è la concorrente di Genova

Curiosità

Il sogno di Tiziana Sassi è di riuscire a fare della sua passione un lavoro per il suo futuro ed aprire un ristorante tutto suo, magari a conduzione familiare. Partecipa a MasterChef Italia 7 proprio per trasformare il suo sogno in realtà e non senza l’aiuto del marito Fabio, che abbandonerebbe le chitarre (è musicista, ndr) per supportarla in questa nuova impresa. I suoi piatti di battaglia sono Spaghetti alle vongole, Impepata di cozze, Zuppa di pesce, Polenta e ossobuco e Stracotto di Cinghiale. Non dimentica però il piatto di Polenta e coniglio che il padre le cucinava da piccola durante le domeniche. Si ispira all’amico di famiglia e Chef Chicco Coria.