100 volte Natale è il film che Rai 1 offrirà per la sua seconda serata di lunedì, 25 dicembre 2017. Dal titolo originale Pete’s Christmas, la pellicola risale a quattro anni fa ed è stata prodotta in Canada grazie alla regia di Nisha Ganatra. La comedy ha avuto discreto successo sul piccolo schermo della madre patria, tanto da attirare critiche positive. Prima di assistere alla visione, scopriamo qualche dettaglio in più sulla trama e il cast del film, in onda dalle 23.15.

Trama

La trama di 100 volte Natale ruota attorno alla storia di Pete, un adolescente maltrattato e abituato ad essere messo in secondo piano. Anche dalla sua stessa famiglia. Il suo destino cambierà per sempre il giorno di Natale, quando dopo aver vissuto diverse peripezie, si ritroverà a vivere lo stesso giorno diverse volte. Dopo aver deciso di cambiare il corso degli eventi, Pete si impegnerà a fondo per rendere il giorno di Natale indimenticabile per tutta la famiglia.

Cast

Il cast di 100 volte Natale si concentra sul ruolo di protagonista di Pete, interpretato dal giovanissimo Zachary Gordon. Al suo fianco troviamo Wesley Morgan (Jake) e W Steven Wright. Presenti anche attori del calibro di Victoria Fodor, Randy Brown e Peter DaCuhna per i ruoli secondari, a cui si unisce anche Molly Parker nei panni di Pamela e Marshall Williams in quelli di Mike.

Curiosità

Il film 100 volte Natale ha vissuto il suo debutto in Italia quattro anni fa, grazie alla distribuzione della Notorius Pictures. Le riprese si sono svolte per lo più in Canada, per esempio in Ontario. Il protagonista Zachary Gordon è invece noto per diverse pellicole destinate al grande schermo internazionale e trasmesse anche in televisione. Fanno parte della sua filmografia titoli come Perché te lo dice mamma (2007) e Diario di una schiappa, che lo hanno reso una star grazie alla sua presenza in tutti e tre i capitoli. Nato nel ’98, viene ricordato anche per una breve apparizione in serie Tv come Desperate Housewives, 24 e How I Met Your Mother, mentre il suo ultimo lavoro risale all’anno scorso grazie alla serie televisiva Dead of Summer.