Siamo ormai nell’era dei blog e della presenza online. Non tutti però sanno ancora come monetizzare il proprio gioiello e navigano nel mare della rete alla ricerca di idee, consigli e suggerimenti. Sfruttare la strategia di Content Marketing non è un passo da sottovalutare, dato che il nostro blog online dovrà necessariamente essere rintracciabile nel web. Sia che si tratti delle generazioni dei più giovani che di aziende, tutti amano cercare informazioni sui motori di ricerca prima di poter affidare progetti e idee ad un utente finale. Anche per questo bisogna assicurarsi di eseguire degli step significativi ed in grado di portarci ad un risultato sicuro. Scopriamo quindi come monetizzare il tuo blog online.

Cos’è il Content Marketing?

Per riuscire a comprendere meglio la direzione da prendere, bisogna innanzitutto partire dalla definizione di Content Marketing. Un potente strumento in grado di fare la differenza ed una delle basi della nostra strategia per fare del buon advertising. Il Content Marketing non è altro che una creazione di contenuti per il nostro blog in grado di mantenere i clienti che abbiamo già maturato ed acquisirne altri.

Per contenuti si intende tutto ciò che andrà a comporre le nostre pagine online, dai siti ai blog personali. Quindi via ad articoli, webinar, corsi interattivi, video lezioni, infografiche, how to e molto altro ancora. Se stai pensando che fare Content Marketing sia una sorta di vendita porta a porta, stai sbagliando. Si tratta piuttosto dell’ultima rivoluzione in termine di relazioni commerciali, in grado di dare delle informazioni preziose ai clienti ed ottenere di contro una relazione duratura nel tempo. Oltre che remunerativa, ovviamente.

Come fare una strategia efficace di Content Marketing

Abbiamo visto quindi che le relazioni online sono basilari: il Content Marketing si fonda su uno scambio continuo di dare e avere, offrire e ricevere di conseguenza. Partire da un ottimo contenuto può davvero fare la differenza, soprattutto perché fidelizzeremo il nostro cliente finale e creeremo un rapporto di fiducia anche per i progetti futuri. La concorrenza di certo non è da sottovalutare, soprattutto perché nel tempo c’è una maggiore attenzione verso la creazione di un grande volume di contenuti. Anche per questo ideare una strategia di Content Marketing diventa uno strumento indispensabile per la tua crescita online.

Tutto parte dalla pianificazione e dall’azione seguente. Ovvero realizzare ciò che ti sei prefisso durante il primo step ed in seguito sfruttare tutti i canali più adatti al tuo brand o a quello del cliente per promuovere e condividere i tuoi contenuti. Infine analizzare quello che si è fatto e migliorarlo. Se infatti non hai ricevuto il risultato sperato, basta riprendere in mano il piano editoriale ed andare a migliorare ogni punto, fino a che non si ottene il riscontro desiderato. Ti rimandiamo a questo approfondimento per capire meglio quali passi svolgere per creare una strategia di Content Marketing solida ed in grado di fare davvero la differenza.

Perché diventare Influencer Marketing

Siamo ormai nel pieno dell’era degli Influencer Marketing. Di sicuro avrai sentito parlare di queste leggendarie icone del web grazie ai canali social e spesso ti sarai imbattuto in un Influencer di qualsiasi tipo. Una figura da non sottovalutare insomma, soprattutto perché il modo di fare Content Marketing negli anni è davvero cambiato e le “guide” o i guru di un determinato campo avranno sempre la meglio di fronte a chi si concentra su un unico canale di comunicazione.

In base ai dati rilevati dalla piattaforma Coobis, ci sono diversi tipi di Content Marketing che oggi funzionano meglio rispetto ad altri. I video per esempio, dalle ricette alle guide, dai corsi alla vendita. L’utente finale oggi prevede un contatto a tu per tu con il brand, che sia in grado di creare quell’ambiente familiare in cui sentirsi a proprio agio e che permetta alle aziende di far conoscere il proprio prodotto con una dimostrazione pratica. Ecco perché le Stories di Instagram e le dirette video di Facebook per esempio prendono sempre più piede fra gli Influencer Marketing.

Come monetizzare il blog personale o il sito online

La connessione quindi è importante e non solo fra il tuo brand e l’utente o il cliente, ma anche fra gli editori e le aziende e viceversa. Una piattaforma come Coobis per esempio, permette nell’immediato non solo di creare contatti utili e fruttuosi per entrambe le parti in causa. Un’interfaccia semplice e immediata permette alle aziende di creare delle campagne di Content Marketing in pochi passaggi ed agli editori di trovare brand leader nei maggiori settori dell’economia odierna. In questo modo si potranno produrre contenuti di qualità alle aziende e informazioni preziose ai nostri utenti.

Il risultato finale? Ancora una volta il Content Marketing ci permette di trovare nuovi clienti in modo naturale e mettendo a disposizione ciò che sappiamo fare meglio: creare contenuti in grado di valorizzare i brand e mettere in primo piano gli utenti del nostro sito o blog. Monetizzare il nostro canale di informazione, sia che si tratti di una presenza online statica come i siti oppure più dinamica come i social, richiede davvero un impegno notevole. Meglio quindi sfruttare gli strumenti giusti, vero?