Quello che ci vuole adesso sono solo abbracci che scaldano il cuore e che tengono al sicuro da dolore e lacrime, Mary Falconieri e Giovanni Angiolini si sono lasciati e i rumors hanno avuto conferma dai diretti interessati. Nelle scorse ore si è parlato già di una possibile crisi e di una rottura ma solo poco fa l’ex gieffina ha trovato la forza per dire addio ad una storia importante e ad un sentimento grande.

I MOTIVI DELLA ROTTURA

I due piccioncini del Grande Fratello 14 ci hanno fatto sognare dentro e fuori dalla casa ma proprio mentre si parlava di un passo in avanti e di figli ecco arrivare la crisi a cui non c’è stato rimedio. Il bel dottore e la sua principessa si sono lasciati e adesso devono raccogliere i cocci e trovare la forza per andare avanti senza contare più l’uno sull’altro. Al momento non si conoscono i motivi della rottura ma della parole di Mary sembra proprio che la decisione sia dovuta più al dottore che alla stessa gieffina. Li scopriremo nei prossimi giorni via social o via tv?

IL MESSAGGIO DI MARY SU FACEBOOK

Il cuore delle persone non è qualcosa che puoi comprendere solo perché dici di volerlo fare. Troppo facile… Ci vuole molto altro. Ci vuole coraggio. Ci vuole paura. Ci vuole follia. Se non hai paura significa che non sei davvero consapevole di quello in cui ti stai cacciando, e se non sei abbastanza folle, il coraggio per superarla, la paura, non lo troverai mai. Poi serve poesia, tanta poesia. Ché la vita di quelli che amiamo ha bisogno di musica e carezze. E quando va in mille pezzi, la loro vita, serve pazienza per recuperarli tutti, per cercarli negli angoli nascosti, in quelli più bui, sporchi e dimenticati, con cura, dolcezza, attenzione, per rimetterli al loro posto, uno per uno.
E poi ci vogliono abbracci, di quelli che ti scaldano il cuore quando fa freddo dentro, quelli che spengono la paura del futuro, che ti fanno sentire meno solo, quegli abbracci in cui ti perdi e ti ritrovi, in cui ti nascondi dal mondo e forse un po’ anche da te stesso, quelli che ti permettono di piangere senza vergognartene o dare spiegazioni, quelli che ti spingono a pensare che ce la farai, che andrà tutto bene. Andrà tutto bene…????????