Un’altra puntata di Amici 17 dedicata a Mose, quasi interamente. Il protagonista del talent show rimane ancora il rapper che anche oggi è stato preso d’assalto ma questa volta da parte dei suoi colleghi e non i suoi compagni di squadra.

Finalmente i ragazzi si trovano insieme e possono affrontare il discorso ovvero quello che è successo nella diretta di sabato pomeriggio. Sono in molti quelli che pensano che Mose stia usando una tattica proprio per apparire e far parlare di sè ma il più agguerrito sembra essere Luca.

MOSE HA UNA TATTICA BEN PRECISA?

Il rapper è reo di aver pianto e parlato per una settimana di Biondo e del loro possibile scontro ma nella diretta di sabato si è tirato indietro rischiando di fare la figura del fifone. Mose rimanda al mittente le accuse rivelando di aver avuto una propria crisi ad inizio settimana e di aver avuto a che fare con un crollo che non ha niente a che fare con Biondo e la loro sfida. Fatto sta che al momento dello scontro lui si è tirato indietro e non ci ha fatto proprio una bella figura.

Claudia fa notare a Mose di essere falso o di apparire per tale visto che, per giorni fuori dalla scuola parla con due o tre persone, e poi quando arriva in sala relax o in giro per i corridoi si mostra cordiale con tutti. Solo una questione di educazione o voglia di apparire? I dubbi rimangono ma i ragazzi hanno anche tempo di affrontare le lezioni e il risveglio non è dei più felici.

Alessandra Celentano convoca le ballerine e, dopo aver fatto loro una ramanzina su abbigliamento e capelli, fa fare loro una lezione alla sbarra lasciando tutte senza parole. Per i ragazzi arrivano i giudici sulla sfida di sabato e, a quanto pare, ancora una volta sono Einar e Biondo i più lodati. Clicca qui per vedere il video della puntata.