Chi l’ha visto ritorna nella prima serata di mercoledì, 22 novembre 2017, e nuovi casi e gialli della cronaca italiana. Federica Sciarelli riprenderà in mano il timone di una puntata che dalle 21.15 ruoterà attorno alle ultime notizie sulla morte di Renata Rapposelli. La pittrice è scomparsa in Abruzzo nel mese di ottobre ed è stata ritrovata diverse settimane dopo sulle sponde di un fiume. Si parlerà quindi della storia di Luisa, una donna alla ricerca della madre naturale. La ragazza ha ricevuto una lettera inquietante e traumatica in seguito al suo appello in tv, che le ha lasciato più dubbi che risposte.

Le anticipazioni di Chi l’ha visto riguardano in special modo la morte di Renata Rapposelli e dell’iscrizione sul registro degli indagati del figlio e dell’ex marito. Secondo le ultime notizie, la donna potrebbe essere morta in seguito ad un avvelenamento che non le ha lasciato via d’uscita. La Procura intanto ha ordinato una nuova autopsia ed ulteriori esami che potrebbero rivelare il nome del suo assassino. Com’è morta Renata Rapposelli e perché? Nel tentativo di dare una risposta a questa atroce domanda, gli investigatori hanno ispezionato per la seconda volta l’auto del figlio Simone Santoleri.

Il caso di Renata Rapposelli a Chi l’ha visto

Da quanto emerge grazie al Corriere Adriatico, sarebbero state portate via dall’autovettura di Simone Santoleri diverse coperti e oggetti. Si cercano tracce che possano confermare il trasporto del corpo di Renata Rapposelli all’interno di quella particolare auto. Chi l’ha visto analizzerà alcuni punti salienti del caso, soprattutto avvalendosi dei documenti mediatici ottenuti durante gli incontri con il figlio della vittima.

LEGGI ANCHE  Chi l'ha visto: Anticipazioni, i casi di Carlotta e Sofia | 9 gennaio

Chi l’ha visto approfondisce la storia di Luisa

Chi l’ha visto ha approfondito nel corso della sua ultima puntata anche il caso di Luisa. Giovane, solare e con gli occhi azzurri, il suo appello televisivo di poter ritrovare la madre naturale ha ricevuto come risposta una lettera preoccupante. Uno scritto dalla presunta madre biologica, con cui le ordina di non cercarla mai più e soprattutto di non pensare a lei con affetto. La ragazza infatti sarebbe nata in seguito ad una violenza sessuale, ma la stessa conduttrice di Chi l’ha visto ha sollevato diversi dubbi sul reale mittente della lettera.