Nuova registrazione del trono over per Uomini e donne oggi, 15 novembre. Dame e cavalieri tornano in studio per mettere insieme un’altra maxi puntata che vedremo a fine mese e i punti di discussione e i colpi di scena non sono mancati. Il pubblico attendeva con ansia di scoprire cosa è successo tra Gemma Galgani e Giorgio Manetti dopo il ballo e il bacio della scorsa settimana, ed eccovi subito accontentati.

GLI UOMINI DI GEMMA GALGANI

La dama torinese emozionata piange dietro le quinte ripensando a questo tuffo nel passato che le ha aperto il cuore ma, a quanto pare, è un sentimento a senso unico visto che il cavaliere si è trovato bene con lei ma non intendere tornare sui suoi passi. Gemma si sbilancia e si dice innamorata di lui e questo crea scompiglio in studio. Il primo a risentire della questione è Marco Firpo che parla di una dama ormai allo sbando e pronta a tutto pur di apparire e lo stesso fa Guido che entra in studio accusandola di averlo solo usato. La discussione in studio si accende e anche i due opinionisti intervengono convinti che adesso Gemma non possa davvero frequentare altri uomini dopo la sua esternazione.

La cosa che tutti notano, compresa Maria De Filippi, è il volto di Anna Tedesco. Tutti sono convinti che lei provi qualcosa per Giorgio, lo hanno dimostrato le sue storie fallite ma anche il suo volto quando si parla del cavaliere con un’altra donna ma lei nega ogni tipo di interessamento.

LEGGI ANCHE  Uomini e Donne, Giorgio Manetti cambia idea su Gemma Galgani?

LIETO FINE PER MANILA MA NON PER ANNAMARIA

La tensione si scioglie quando in studio arrivano Manila e Fabrizio. I due hanno appianato la loro divergenze e finalmente hanno trovato un modo per andare d’amore e d’accordo. Proprio per questo la dama decide di chiedergli di lasciare insieme lo studio e viene accontentata ma Sossio Aruta grida allo scandalo convinto che i due stiano mentendo. Chi non ha intenzione di lasciare il programma e lo studio e Annamaria che trova un altro difetto nella persona che sta frequentando scatenando le vecchie polemiche di sempre.