Jeremias Rodriguez ha potuto ricevere una lettera di Fabrizio Corona, una delle persone più care della sua vita. I due hanno infatti avuto modo di conoscersi a fondo durante il rapporto fra l’ex paparazzo e Belen Rodriguez, la sorella del concorrente del Gf Vip 2. La produzione ha voluto consegnare un messaggio all’argentino prima di rivelare l’esito del televoto, che ha visto la sfida fra Jeremias e Cristiano Malgioglio.

“Tu sei un ricordo bellissimo di una parte molto intensa della mia vita. Mi sembra ieri quando sono venuto a prenderti all’aeroporto di Linate con le tue sorelle. Sei sempre stato uno spirito libero, un puro, sempre attaccatissimo alla tua famiglia”.

Fabrizio Corona crede di avere molti punti in comune con Jeremias Rodriguez, che continua a seguire nonostante la detenzione in carcere. L’ex re dei paparazzi invita inoltre il concorrente del Gf Vip 2 di non dimenticare mai le priorità che ama: la famiglia.

La risposta di Jeremias Rodriguez

Durante la lettura, Jeremias è scoppiato a piangere. Un lato emotivo che ha mostrato diverse volte e che si accentua di fronte alle parole di Corona. Il Gf Vip 2 ovviamente gli farà pervenire la lettera dell’ex cognato perché possa rileggerla, sia che rimanga all’interno della Casa sia che debba uscire.

“Per me è stata una figura di riferimento, almeno come uomo. Lui ha sbagliato e si è pentito […] penso che forse stia pagando più del dovuto. Tante volte mi manca, anche per una chiacchierata semplice”.

Il video con la lettera di Corona a Jeremias Rodriguez

Tante le emozioni per Jeremias Rodriguez questa sera. Il Gf Vip ha infatti deciso di regalare al concorrente un piccolo confronto con Aida Yespica prima di far sapere il suo destino all’interno del reality. L’argentino ha dimostrato un forte attaccamento per la modella venezuelana ed in un confessionale in particolare non ha nascosto di provare dei sentimenti nei suoi confronti. Trovi qui il video con un estratto della lettera di Fabrizio Corona a Jeremias Rodriguez.

Gf Vip 2: Eliminato Jeremias! Urla di consenso dal pubblico