NCIS 15 deve ancora vivere il suo debutto in Italia e questa sera, 12 novembre 2017, termina il suo 14° capitolo grazie alla messa in onda su Rai 2. I fan sono quindi in ansia per capire che cosa succederà a Gibbs e McGee e soprattutto quando verrà trasmessa la quindicesima stagione della serie Tv crime con Mark Harmon.

Nel finale di stagione li abbiamo lasciati infatti nelle mani dei terroristi ed alle prese con una sparatoria senza fine. Il dubbio atroce degli appassionati dello show è che il leader di NCIS possa non salvarsi. L’emittente madre ha deciso di regalare un grande cliffhanger a tutti gli ammiratori di Gibbs e McGee, lasciandoci il timore che i due protagonisti possano non farcela.

A tutto questo si aggiunge il fatto che McGee e Delilah hanno scoperto solo di recente di essere in attesa di un figlio. Il matrimonio lampo festeggiato con tutto il team dell’NCIS è stato un momento toccante ed ora vogliamo sapere che cosa accadrà in NCIS 15. I telespettatori più attenti sanno bene che la serie Tv va sempre in pausa durante il periodo invernale, per poi tornare sul piccolo schermo di Rai 2 con l’anno nuovo.

NCIS 15 vedrà infatti la luce in Italia il prossimo febbraio, ritornando nella prima serata dell’emittente con lo storico appuntamento domenicale. La premiere ci svelerà così che cosa succederà a McGee e Gibbs: teniamoci pronti, saranno profondamente cambiati da questa nuova e tragica esperienza.

LEGGI ANCHE  NCIS 15x08: Fiocco blu o rosa per McGee? | VIDEO

Spoiler su NCIS 15

Fermati qui se non vuoi avere nessun tipo di SPOILER sulla quindicesima stagione dello show! McGee e Gibbs si ritroveranno nelle mani di pericolosi terroristi, torturati e seviziati nei modi più atroci. Trascorrerà molto tempo prima che possano fare ritorno a casa, riuscendo a preoccupare il resto della squadra. Il leader di NCIS 15 non potrà ovviamente tirarsi indietro in questa nuova situazione e preferirà sacrificare se stesso pur di proteggere il proprio braccio destro. Con un inganno ed al momento giusto, Gibbs cercherà di fare il tutto per tutto per liberare entrambi.