Alex Baudo è al centro del gossip italiano grazie alle ultime rivelazioni che confermano la sua verità: è il figlio di Pippo Baudo. Dopo un test del DNA, il celebre presentatore ha accolto il figlio rimasto nascosto per tanti anni e nato da una storia d’amore con Mirella Adinolfi.

A Domenica Live, Alex Baudo racconta tutta la sua storia, fin dalla sua vita al fianco del marito della madre, Tullio. All’epoca Pippo Baudo aveva appena 25 anni e si era appena trasferito a Roma per cercare di fare carriera nel mondo dello spettacolo.

“Mi ricordo che era sempre affettuosissimo e che mi ha sempre voluto bene per tutta la mia vita”.

Alex Baudo ha infatti conosciuto Pippo fin dalla sua nascita, perché il presentatore non lo ha mai voluto lasciare. Fu costretto a farlo in seguito, sempre mantenendo il segreto sulla verità della sua nascita e qualche anno prima di conoscere la sua prima moglie Angela Lippi. In un’intervista al Corriere della Sera, Pippo infatti sottolinea alcuni particolari della vicenda.

“Allora per adulterio era prevista persino la galera. Se si fosse opposta al marito e alla legge, avrebbe perso i due figli”.

Alex Baudo scopre la verità grazie alla madre solo 30 anni più tardi. Pippo però non lo ha mai lasciato ed ha cercato di stargli vicino in tanti anni, anche quando la famiglia si è trasferita in California. L’incontro, avvenuto dieci anni più tardi da quel momento, rappresenta un ricordo indelebile nella mente del conduttore.

“Lo spiavo attentamente, cercando di cogliere in lui qualcosa di me”.

Anche se la verità è venuta fuori più tardi del previsto, ha aspettato con ansia quel momento. Ricorda tra l’altro la solennità del riconoscimento ufficiale, concluso con un sorriso per via della velocità con cui il funzionario ha confermato la paternità di Pippo. Trovi a questo indirizzo il video con il servizio di Domenica Live su Alex e Pippo Baudo.