Quarto Grado è pronto per il suo appuntamento domenicale, che andrà in onda su Rete 4 in access prime time del 12 novembre 2017. A partire dalle 20.30, Gianluigi Nuzzi approfondirà uno dei grandi misteri della Chiesta cattolica, ovvero la morte di Papa Giovanni Paolo I. Una tragedia rimasta oscura fino ad oggi e che ruota attorno a quei 33 giorni in cui Papa Luciani è rimasto in carica come Pontefice.

Quarto Grado ripercorrerà grazie a Siria Magri quanto avvenuto a Papa Luciani fin dalla sua salita al trono cattolico. Si parla del 26 agosto del 1978, data in cui il Cardinale Albino Luciani diventa Papa Giovanni Paolo I dopo un conclave durato appena due giorni. A poche ore dalla sua nomina, il Pontefice riesce a conquistare il cuore delle folle grazie alla sua semplicità e timidezza. Arriva persino ad ammettere di essere rimasto impaurito di fronte alla scelta dei Cardinali di volerlo come nuovo Ministro di Dio.

Quarto Grado ripercorre il giallo della morte di Papa Luciani

Conosciuto anche come il Papa del Sorriso, Luciani decide di avvicinare la Chiesa al popolo e di eliminare qualsiasi confine instaurato dai suoi predecessori. Quarto Grado arriverà ad analizzare quanto avvenuto appena un mese dopo, nella notte fra il 28 ed il 29 settembre. Il suo corpo viene ritrovato infatti privo di vita all’interno del suo appartamento privato. Il comunicato della Santa Sede sottolineerà che il suo decesso sarebbe stato provocato da un infarto miocardico, ma allo stesso tempo si solleveranno diversi dubbi sulla tragedia.

LEGGI ANCHE  Quarto Grado: anticipazioni 11 gennaio e casi della puntata

Il conduttore di Quarto Grado si avvarrà della presenza di diversi ospiti e specialisti per cercare di rispondere alle domande che riguardano questo caso e finora rimaste irrisolte. Dopo aver approfondito la morte di Marco Vannini, Gianluigi Nuzzi si occuperà di una delle vicende più controverse che coinvolge il Vaticano grazie ai diversi documenti dell’epoca e immagini significative. Il timoniere di Quarto Grado è intervenuto inoltre lo scorso sabato a Verissimo per parlare del suo ultimo libro sui grandi misteri della Chiesa cattolica.