Le Iene sono pronte per ritornare sul piccolo schermo di Italia 1 il prossimo martedì, 7 novembre 2017, con tanti e nuovi servizi. Alla conduzione del programma ritroveremo la coppia storica, formata da Teo Mammuccari e Ilary Blasy ed affiancata dalla Gialappa’s Band. Le anticipazioni accendono le luci sul servizio di Nina Palmieri e sulla storia di Steven, un 22enne colpito dal sarcoma di Ewing da 11 anni.

In questo servizio, l’inviata de Le Iene racconterà come l’Inps abbia deciso di sospendere lo stipendio a Steven per via di un cavillo legale. Il ragazzo ha infatti affrontato un lungo periodo di convalescenza per via di un intervento chirurgico ed ha superato i 180 giorni di malattia, perdendo così il diritto di ricevere il compenso. L’azienda che ha assunto Steven ha deciso però di continuare a pagare il ragazzo sicura che stia vivendo una vera e propria ingiustizia. Le Iene diventeranno per il 22enne e per l’azienda in cui lavora un’occasione per lanciare un appello alle autorità.

Le Iene porteranno invece Giulio Golia a Medellin, in Colombia, dove l’inviato intervisterà un ex sicario di Pablo Escobar. Si tratta di John Jairo Velasquez Vasquez, conosciuto con il soprannome di Popeye. Una figura importante al fianco del boss della droga e finito in manette nel ’92, per poi ottenere la libertà dopo 23 anni di carcere. E questo nonostante avesse confessato di aver ucciso 250 omicidi con le proprie mani e di aver organizzato altri 3 mila delitti durante l’impero di Pablo Escobar e la guerra fra il narcotrafficante e lo Stato colombiano. Il nuovo servizio de Le Iene parlerà anche di come Popeye abbia realizzato un film e pubblicato due libri nell’arco di tre anni dalla sua uscita dal carcere

LEGGI ANCHE  Zeus e il Natale in California, cast e trama del film su Italia 1 | 26 dicembre