Corinne Clery si è lasciata andare a confessioni importanti durante la notte del Gf Vip 2. L’attrice francese ha trovato infatti in Carmen Russo una valida confidente e seguendo la scia di quanto accaduto con Serena Grandi nella scorsa diretta del reality, ha deciso di sfogare alcuni dubbi sul compagno. Angelo Costabile è davvero l’uomo della sua vita? Alla luce di tanti dettagli, Corinne non sa proprio cosa rispondere a questa domanda amletica.

“Chissà se nell’arco di un anno incontro un uomo con cui posso passare la mia vita…”

Carmen Russo è convinta che la concorrente del Gf Vip 2 dia per scontato che Angelo Costabile non rimarrà al suo fianco a lungo. La grande differenza d’età spinge infatti Corinne Clery a dubitare che la loro relazione duri a lungo. A tutto questo si aggiungono anche le differenze a livello caratteriale, dato che il compagno è “infantile” dal suo punto di vista.

I problemi di salute dell’attrice sono uno dei dettagli da tenere in considerazione. Corinne Clery non può fare a meno di ricordare che poco tempo fa ha affrontato diversi malesseri e che adesso abbia bisogno del compagno più di quanto vorrebbe. Dalle parole dell’artista sembra proprio che la relazione con Angelo sia dovuta più ad un’esigenza che ad una passione travolgente. Forse la stessa che vede fra Carmen Russo e Enzo Paolo Turchi oppure quella che la legava allo scomparso Beppe Ercole.

“Vivo molto in simbiosi con lui, da quando non ho più Giuseppe. Prima la priorità era Giuseppe”.

A queste parole l’attrice aggiunge il fatto che ormai a 60 anni non sia più una ragazzina ed anche se Angelo sembra non apprezzare le donne giovani, si chiede fino a che punto guarderà nella sua direzione. A questo indirizzo il video ufficiale della confessione di Corinne Clery al Gf Vip 2.