I Medici 3 ritorna questo martedì con la seconda puntata, composta dall’episodio 3, “Fiducia”, e dall’episodio 4, “Innocenti”. Lorenzo è ancora alle prese con la guerra, ma cerca di convincere ad ogni modo Ferrante a spezzare l’allenaza con il Papa. A sette anni dall’inizio dello scontro, Riario cerca di far crollare Firenze attaccando Ferrara. Le anticipazioni de I Medici 3 svelano che Clarice verrà coinvolta negli affari di famiglia.

Dove siamo rimasti

Nella prima puntata de I Medici 3, Sisto impone a Lorenzo di chiedere il suo perdono. Il Magnifico risponde pretendendo che il Papa ammetta di essere colpevole per la Congiura dei Pazzi, ma Sisto scomunica Firenze e spinge Lorenzo a correre ai ripari. Nel frattempo, Riario ottiene l’alleanza di Napoli e di Re Ferrante e si prepara ad attaccare. Quando il vaiolo inizia a diffondersi in città, il Signore di Firenze sceglie di far partire Clarice e i figli alla volta di Pistoia. Su suggerimento di Bernardo e ostacolato dai Priori, Lorenzo decide di lasciare il Consiglio. Crea però subito I Dieci, una delegazione di uomini fidati che possa sostenerlo nella lotta contro il Pontefice.

LEGGI ANCHE  I Medici 3: il cast completo e i personaggi

I Medici 3 anticipazioni seconda puntata

Nell’episodio 3, Lorenzo raggiunge finalmente Napoli con l’obbiettivo di convincere Ferrante a interrompere la guerra e abbandonare Sisto. Le sue richieste però non vengono ascoltate, anche se il Magnifico farà di tutto per ottenere la fiducia del Re di Napoli. Al suo fianco una brillante Ippolita Sforza, che lo conquisterà grazie al suo grande fascino. Firenze però continua a subire le pressioni di Riario e Clarice inizia a credere che il marito l’abbia abbandonata. Un sentimento simile alberga anche nella mente della popolazione, ma Lorenzo torna vittorioso: Ferrante decide di ritirare il suo esercito.

Nell’episodio 4, Lorenzo continua a pensare alla pace. A sette anni di distanza dall’inizio della guerra, l’attrito con il Pontefice non è ancora terminato. Riario invece non ha intenzione di stare con le mani in mano e cerca di isolare Firenze, attaccando l’alleata Ferrara. Lorenzo si ritrova così con un altro ostacolo da superare, a cui si aggiungono le condizioni di salute precarie di Lucrezia. Visto che la madre è ormai sul punto di morire, il Magnifico decide di stringere le fila con Clarice, che prende parte alla gestione della banca. Al tempo stesso preme perchè Giovanni entri a far parte del clero per avere dalla sua parte la Curia di Roma. Secondo le anticipazioni de I Medici 3, Lorenzo riuscirà ad ottenere la vittoria assoluta grazie alla pace di Bagnolo.