Jared Padalecki arrestato la scorsa domenica mattina dalle autorità texane, in seguito ad una serata brava con alcool senza freni. Il protagonista di Supernatural è stato messo in manette perchè ubriaco, ma le accuse non si limitano a questo. Data la sua reazione alla vita degli agenti, l’attore è anche accusato di violenza. Jared Padalecki è rimasto in stato di fermo per diverse ore e dovrà pagare 15 mila dollari di cauzione per poter ritornare alla libertà.

Jared Padalecki di Supernatural in manette: ubriaco e violento

Brutte notizie per i fan dello show di The CW: Jared Padalecki, conosciuto nello show per il ruolo di Sam Winchester, è stato arrestato. Secondo quanto riferito dai media americani, sembra che l’attore abbia avuto una discussione con il barista di un locale di Austin e subito dopo abbia aggredito sia lo sventurato che il titolare del locale. Immediato l’intervento della Polizia, anche se Jared non si è calmato alla loro vista. A quanto pare avrebbe anzi insultato i poliziotti e lanciato delle banconote nella loro direzione. Scattate le manette, Padalecki è finito dietro le sbarre per alcune ore.

Secondo alcuni testimoni, le dinamiche dei fatti prevedono anche un tentativo da parte di un amico dell’artista di riportarlo alla calma. Non è servito a nulla però il fatto che lo abbia convinto a seguirlo all’esterno del bar. Non è ancora chiaro se nel frattempo Jared Padalecki sia già riuscito a pagare la cauzione e sia di nuovo libero oppure se sia ancora in attesa di ulteriori sviluppi. Intanto i fan di Supernatural sono tutti con il fiato sospeso e sconvolti dalla notizia, soprattutto alla luce dell’impegno attuale per il reboot di Walker Texas Ranger.