Venezia 76 presenta i Classici: un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti del film vecchio stile e intramontabili per la cultura globale. Focus sugli anni che vanno dal Cinquanta all’Ottanta grazie a titoli come Lo sceicco bianco di Federico Fellini oppure New York, New York di Martin Scorsese. Non solo pellicole per la sezione Venezia Classici di Venezia 76, ma anche nove documentari in concorso. La Giuria di studenti di cinema ritorna per l’ottavo anno consecutivo sotto la guida della regista Costanza Quatriglio, conosciuta per Sembra mio figlio e Con il fiato sospeso. I concorsi prevedono l’assegnazione dei premi Miglior film restauratoe Miglior documentario sul Cinema.

Venezia 76, i Classici in concorso alla Mostra del Cinema

La scelta de La Biennale quest’anno è ricaduta su diversi capolavori della cinematografia mondiale. Registi come i nostrani Bernardo Bertolucci e Federico Fellini non potevano che rientrare fra le proposte dei film restaurati in concorso. Del primo Maestro in particolare verrà proiettato La commare secca (The Grim Reaper) che ha realizzato nel ’62 e restaurato grazie all’azione sinegica della CSC-Cineteca Nazionale e RTI-Mediaset. Si vola poi al Settanta per il film Strategia del ragno (The Spider’s Stratagem), restaurato grazie alla Fondazione Cinetica di Bologna al fianco di Massimo Sordella e con la collaborazione di Compass Film. Del Maestro Fellini potremo ammirare invece Lo sceicco bianco (The White Sheik) del ’52. Nel progetto di restaurazione sono coinvolti la Fondazione Cineteca di Bologna grazie al progetto Fellini 100 e con la collaborazione di Infinity e RTI-Mediaset.

Fellini sarà inoltre al centro del documentario che Eugenio Cappuccio ha realizzato nel nostro Paese. Fra le proposte internazionali troviamo invece Out of the blue di Dennis Hopper, realizzato in Canada nell’80 e restaurato grazie a John Alan Simon e Elizabeth Karr per la Discovery Productions. Per uno sguardo sul mondo criminale, la sezione Documentari si avvale anche della partecipazione di Steve Della Casa con il suo Boia, maschere e segreti: l’horror italiano degli anni Sessanta. Scopriamo di seguito tutti i dettagli di entrambe le sottosezioni della categoria. Se cerchi le sezioni In concorso, Fuori Concorso e Orizzonti puoi trovare ampi dettagli sui nostri precedenti articoli.

I Classici restaurati

  • The Incredible Shrinking Man [RADIAZIONI Bx: Distruzione Uomo]
    Di Jack Arnold (USA, 1957, 81′, B/N)
    Restauro: Universal Pictures
  • La Commare Secca (THE Grim Reaper)
    Di Bernardo Bertolucci (Italia, 1962, 92′, B/N)
    Restauro: Csc-Cineteca Nazionale In Collaborazione Con Rti-Mediaset
  • Strategia Del Ragno (THE Spider’s Stratagem)
    Di Bernardo Bertolucci (Italia,1970, 110′, Colore)
    Restauro: Fondazione Cineteca Di Bologna E Massimo Sordella In Collaborazione Con Compass Film
  • Ensayo De Un Crimen (THE Criminal Life Of Archibaldo De La Cruz) [ESTASI Di Un Delitto]
    Di Luis Buñuel (Messico, 1955, 92′, B/N)
    Restauro: Cineteca Nacional México In Collaborazione Con Sindicato De Trajadores De La Producción Cinematográfica
  • Le Passage Du Rhin (THE Crossing Of The Rhine) [IL Passaggio Del Reno]
    Di André Cayatte (Francia, Germania, Italia, 1960, 125′, B/N)
    Restauro: Gaumont
  • Maria Zef
    Di Vittorio Cottafavi (Italia, 1981, 122′, Colore)
    Restauro: Rai Teche In Collaborazione Con Cineteca Del Friuli, Fuori Orario (Rai3) E Museo Nazionale Del Cinema Di Torino
  • Crash
    Di David Cronenberg (Canada, 1996, 100′, Colore)
    Restauro: Recorded Picture Company E Turbine Media Group (supervisione Del Restauro Di David Cronenberg E Del Direttore Della Fotografia Peter Suschitzky)
  • Francisca
    Di Manoel De Oliveira (Portogallo, 1981, 167′, Colore)
    Restauro: Cinemateca Portuguesa – Museu Do Cinema
  • Khaneh Siah Ast (the House Is Black)
    Di Forough Farrokhzad (Iran, 1962, 21′, B/N)
    Restauro: Fondazione Cineteca Di Bologna E Ecran Noir Productions, In Collaborazione Con Ebrahim Golestan. Con Il Sostegno Di Genoma Films E Mahrokh Eshaghian.
  • Lo Sceicco Bianco (THE White Sheik)
    Di Federico Fellini (Italia, 1952, 86′, B/N)
    Restauro: Fondazione Cineteca Di Bologna Nell’ambito Del Progetto “Fellini 100” In Collaborazione Con Rti-Mediaset E Infinity
  • Sodrásban (CURRENT) [NELLA Corrente]
    Di István Gaál (Ungheria, 1963, 85′, B/N)
    Restauro: Hungarian National Film Fund – Film Archive
  • Tappe-Haye Marlik (The Hills Of Marlik)
    Di Ebrahim Golestan (Iran, 1964, 15′, Colore)
    Restauro: Ecran Noir Productions E Fondazione Cineteca Di Bologna In Collaborazione Con Ebrahim Golestan e Il National Film Archive Of Iran. con Il Sostegno Di Mahrokh Eshaghian E Genoma Films
  • La Muerte De Un Buròcrata (DEATH Of A Bureaucrat) [LA Morte Di Un Burocrate]
    Di Tomás Gutiérrez Alea (Cuba, 1966, 85′, B/N)
    Restauro: Academy Of Motion Picture Arts And Sciences (Archive) E Cinemateca De Cuba
  • Out Of The Blue
    Di Dennis Hopper (Canada, Usa, 1980, 94′, Colore)
    Restauro: Discovery Productions (John Alan Simon E Elizabeth Karr)
  • Extase (ECSTASY) [ESTASI]
    Di Gustav Machatý (Cecoslovacchia, 1932, 87′, B/N)
    Restauro: Národní Filmový Archiv (Cineteca Di Praga) Con Il Sostegno Di Milada Kučerová E Eduard Kučera E La Collaborazione Di Film Servis Festival Karlovy Vary
  • Mauri
    Di Merata Mita (Nuova Zelanda, 1988, 100′, Colore)
    Restauro: New Zealand Film Commission
  • Tiro Al Piccione (PIGEON Shoot)
    Di Giuliano Montaldo (Italia, 1961, 115′, B/N)
    Restauro: Csc-Cineteca Nazionale In Collaborazione Con Surf Film
  • New York, New York
    Di Martin Scorsese (USA, 1977, 163′, Colore)
    Nuova Copia 35mm Realizzata Da Metro Goldwyn Mayer (MGM), In Occasione Del 100° Anniversario Della United Artists
  • Kalina Krasnaya (THE Red Snowball Tree) [VIBURNO Rosso]
    Di Vasiliy Shukshin (URSS, 1973, 107′, Colore)
    Restauro: Mosfilm Cinema Concern (produttore Del Restauro Karen Shakhnazarov)
  • Way Of A Gaucho [IL Grande Gaucho]
    Di Jacques Tourneur (USA, 1952, 91′, Colore )
    Restauro: Twentieth Century Fox E The Film Foundation

Documentari in concorso per la sezione Classici di Venezia 76

  • Fellini Fine Mai
    Di Eugenio Cappuccio
    Italia / 80′
  • Boia, Maschere E Segreti: L’horror Italiano Degli Anni Sessanta
    Di Steve Della Casa
    Italia / 75′
  • 800 Mal Einsam – Ein Tag Mit Dem Filmemacher Edgar Reitz (800 Times Lonely – One Day With German Filmmaker Edgar Reitz)
    Di Anna Hepp
    Germania / 84′
  • Se C’è Un Aldilà Sono Fottuto. Vita E Cinema Di Claudio Caligari
    Di Simone Isola, Fausto Trombetta
    Italia / 105′
  • Life As A B-Movie: Piero Vivarelli
    Di Fabrizio Laurenti, Niccolò Vivarelli
    Italia / 83′
  • Babenco – Alguém Tem Que Ouvrir O Coração E Dizer: Parou
    Di Bárbara Paz
    Brasile / 75′
  • Leap Of Faith
    Di Alexandre O. Philippe
    Usa / 105′
  • Fulci For Fake
    Di Simone Scafidi
    Uk, Italia / 92′
  • Tarkovskij Cinema Prayer
    Di Andrej Andrejevich Tarkovskij Jr
    Italia, Russia, Svezia / 96′

Altri dettagli sulla premiazione

La selezione di Documentari sul Cinema e i grandi Maestri del passato è ideata per dare completezza ai Classici di Venezia 76. Un omaggio non solo ai registi che hanno reso grande la cinematografia del globo, ma tutti gli artisti che hanno contribuito a rendere immortali i loro capolavori. Puoi seguire le novità sulla kermesse anche sui social, grazie al profilo ufficiale Instagram de La Biennale.