Supernatural 13×02 andrà in onda giovedì, 19 ottobre 2017. Lo show targato The CW continua a mettere in luce il ruolo di Jack nelle vite dei fratelli Winchester, ma conferma anche il nome del nuovo villain di questa stagione. Dopo aver ipotizzato a lungo di chi potesse essere il famoso uomo in bianco, ecco arrivarci diretta la rivelazione grazie alla sinossi ufficiale del nuovo episodio di Supernatural 13: scopriamolo insieme.

In “The Rising Son”, Dean e Sam avranno modo di scoprire che cosa sia davvero in grado di fare Jack ed i suoi poteri. Nella premiere abbiamo visto quanto sia difficile per il giovane figlio di Lucifer e Kelly riuscire a mantenere il controllo delle proprie abilità, ma sembra che i protagonisti vorranno saperne di più. In Supernatural 13×02, Sam e Dean riceveranno inoltre la visita inaspettata di Donatello, interpretato da Keith Szarbajka. Sembra infatti che la natura di Jack richieda una protezione di un certo tipo e i Winchester non sono di certo in grado di garantirgli l’incolumità totale.

Il nuovo villain in Supernatural 13×02

L’arrivo di Donatello in Supernatural 13×02 apre inoltre le porte al villain di questa tredicesima stagione della serie Tv. Jeffrey Vincent Parise sarà infatti Asmodeus, intenzionato a catturare il figlio di Lucifer ad ogni costo. Il Demone sa perfettamente che il Signore degli Inferi è fuori combattimento in questo momento e perché non approfittarne? La trama di Supernatural 13×02 è inoltre stata scritta da Brad Buckner in collaborazione con Eugenie Ross-Leming, sotto la guida di Thomas J. Wright.

LEGGI ANCHE  Supernatural 14x05: una caccia finita male (VIDEO)

Il promo di Supernatural 13×02

L’emittente americana ha finalmente rilasciato il trailer di questo nuovo episodio. Come abbiamo già visto in un altro articolo, Sam e Dean si ritroveranno a dover fare da padri a Jack. Quest’ultimo sarà piuttosto confuso sulla propria natura, ma potrà contare sull’aiuto di Sam, che si dimostrerà molto più paterno del fratello. Il dibattito fra i due protagonisti riguarderà anche il fatto che Jack non sia proprio del tutto umano, anche se Sam preferisce valutare questo aspetto a discapito dei geni demoniaci.