Chicago Fire 8 assicura un posto in prima fila a Jesse Spencer e Taylor Kinney, che conosciamo nella serie tv grazie ai personaggi di Casey e Severide. Le due star indiscusse del drama infuocato sono state confermate per altri due anni ed anche se agli occhi dei fan può sembrare una news di poco conto, in realtà c’erano delle probabilità che gli attori non stringessero nuovi accordi. Chicago Fire 8 continua a regalarci perle per il suo cast: rivedremo davvero tutti?

Il cast di Chicago Fire 8 ancora in bilico, mancano all’appello dei nomi

In seguito all’addio di Monica Raymund e della sua Dawson, gli ammiratori della serie tv si sono chiesti a lungo se altri protagonisti avrebbero seguito le sue orme. Il settimo capitolo è iniziato proprio con la sua assenza ed anche se rivedremo l’attrice nel nuovo e ipnotico P-Town, l’assenza della sua Gabriela si è fatta sentire eccome. A prescindere dall’andamento della trama, che ci ha regalato drammi e colpi di scena, gli accordi con i piani alti sembravano ancora immersi nella nebbia per il ritorno di Kinney e Spencer. Il motivo è semplice: entrambi gli attori hanno avuto un crollo dal punto di vista del compenso quando hanno rinegoziato il contratto iniziale di sei anni, aggiungendone un altro.

LEGGI ANCHE  Chicago PD 7, Fire 8 e Med 5: rinnovo confermato per tutte e tre le serie tv

Situazione che invece non si è presentata per altri due personaggi principali dello show, ovvero Eamonn Walker (Boden) e David Eigenberg (Herrmann). Dopo aver chiuso il primo accordo commerciale, è arrivato il rinnovo biennale che comprenderà anche l’ottava stagione. Rimangono ancora in bilico Christian Stolte (Mouch), Joe Minoso (Cruz) e Yuri Sardarov (Otis), ma secondo Deadline ci sarebbe già in ballo la firma per Chicago Fire 8. Il dubbio non riguarda invece Kara Killmer (Brett), Miranda Rae Mayo (Stella) e Annie Ilonzeh (Foster), subentrate in un secondo momento rispetto al resto della truppa e sotto contratto per una o più stagioni.