The Gifted lascia l’amaro in bocca a tutti i fan, chiudendo le porte per un possibile rinnovo. La Fox si è espressa in modo negativo su un’eventuale stagione 3 e così dovremo già dire addio allo show prodotto dalla Marvel Television. Non è ancora chiaro se il colosso sceglierà di riportare in vita The Gifted grazie alla nascita di Disney+, la piattaforma su cui rinasceranno diverse serie tv del brand dopo la rottura con Netflix.

The Gifted non ritornerà oppure c’è ancora speranza?

I dubbi sono tutti leciti in questo momento: il cantiere è ancora aperto e non è escluso che possano esserci dei cambiamenti. Nel frattempo la notizia ufficiale è chiara. The Gifted è stato cancellato dopo la chiusura del secondo capitolo. Niente stagione 3 quindi, ma i fan hanno ancora delle speranze da alimentare. Almeno fino al no definitivo, che dovrà per forza coinvolgere la Marvel. Il brand ha infatti scelto di collaborare con Disney+ per i propri contenuti animati, così come FX e Hulu. Il colosso dei cartoni animati possiede ora la maggioranza delle azioni del primo.

Con una media di meno di 2 milioni di telespettatori e circa 6.40% di share, The Gifted ha deluso le aspettative dell’emittente. Lo stesso destino è stato riservato alla comedy multicamera Rel, ispirata alla vita reale di Lil Rel e prodotta da Jerrod Carmichael. Un duro colpo per il presentatore e comico, dato che in precedenza non ha avuto successo anche il suo The Carmichael Show. The Gifted paga invece lo scotto dell’arrivo di Charlie Collier in casa Fox, dopo aver militato a lungo nella AMC come top manager. Appena varcata la soglia, ha approvato infatti il revival di Beverly Hills 90210 (poco prima della morte di Luke Perry) e rinnovato contenuti di punta come The Simpson. L’obbiettivo principale per la Fox nei prossimi mesi è di puntare sullo sport, raddoppiando i contenuti legati alla WWE, Major League Baseball e NFL.