Un incendio, la voglia di dare una mano e poi tutto cambia. Così ha preso il via L’Isola di Pietro che tornerà la prossima settimana, domenica 1 ottobre, con la sua seconda puntata e i primi indizi sul possibile responsabile dell’incendio alla Tonnara.

In questa prima puntata abbiamo avuto modo di conoscere i protagonisti della nuova fiction e anche i primi indizi sui legami presenti e passati. Elena è tornata per incontrare il padre in ospedale rimandando il suo viaggio per Londra. Gli eventi hanno travolto la bella protagonista che deciderà di rimanere per fare luce sull’incendio ma, soprattutto, sul suo colpevole visto che è di origine dolosa.

Accanto a lei ci sarà suo padre con il quale si ritroverà dopo 15 anni di incomprensioni e lontananza, la distanza è riuscita a rimarginare le ferite di Elena? Sembra proprio di no visto che la giovane non solo non ha dimenticato la morte della madre ma nemmeno il suo primo e grande amore, Alessandro.

Proprio con lui ci saranno le incomprensioni più dure visto che, nella seconda puntata de L’Isola di Pietro in onda domenica 1 ottobre, vedremo Elena convinta che Samuele possa essere coinvolto in quello che è successo. Lui è il fratello di Alessandro è, naturalmente, non è molto d’accordo con lei, come andrà a finire?

LEGGI ANCHE  L'Isola di Pietro 2, anticipazioni 4 novembre: Elena è incinta? Una nuova vittima a Carloforte...

Caterina viene rintracciata da Pietro ed Elena e riportata a casa, la giovane nasconde una gravidanza e non sembra intenzionata a rinunciare al suo bambino. Anche lei era presente alla festa e così rivela ad Elena tutto quello che ha visto e che sa e proprio questo potrebbe mettere nei guai Samuele.