NCIS 16 andrà in onda in Italia il 14 aprile 2019 con la sua terza puntata, dal titolo “Boom“. Ed ovviamente parliamo di bombe: un’esplosione causata da un imprevisto e che coinvolgerà il Lincoln Memorial. Intanto, Vance è ancora lontano dal lavoro e sembra che non sia intenzionato a rientrare. Le anticipazioni di NCIS 16 ci confermano una nuova incursione di Kayla nella vita del padre, che a quanto pare finirà per dare retta ad un consiglio di Sloane.

Nel precedente episodio

Abbiamo lasciato la squadra alle prese con un delitto in una vasca idromassaggio. Ancora una volta è stato colpito un Tenente della Marina, ma il caso del giorno ci ha permesso di guardare da vicino una delle coppie meno probabili del crime show. Ovvero Palmer e Torres. Per una serie di eventi, i due si ritroveranno insieme a bere ed alzare anche un po’ il gomito. Non saranno molesti, ma attireranno in modo inevitabile l’attenzione di qualcuno che lo è. E così quella che sarebbe potuta essere solo una serata spensierata si trasformerà in una rissa da bar. La seconda puntata di NCIS 16 non ci ha permesso di scoprire come se la stia cavando Leon dopo gli ultimi eventi, ma come abbiamo visto, avremo modo di saperlo molto presto.

LEGGI ANCHE  NCIS 16x03: Vance ritornerà nella squadra? (VIDEO)

NCIS 16 anticipazioni e trama puntata 3

Impossibile per Vance riuscire a rimanere lontano dal lavoro. Questa volta non si tratta di una sua scelta, perché alla fine il Direttore non è quel Gibbs che subito dopo un trauma ha deciso di infischiarsene dei consigli del suo terapeuta. Anzi, sarà proprio Leon a chiedere all’analista di dargli ancora un po’ di tempo. Sono fin troppe le paure che nutre in questo momento: per sua fortuna ancora una volta potrà contare sulla saggezza della figlia Kayla. Con un particolare tam tam di telefonate, la ragazza avviserà Gibbs, che allerterà Sloane, che parlerà con Vance. Risultato? Il Direttore ritornerà in gioco per seguire il nuovo caso.

Abbiamo visto nel prologo che le nuove indagini riguarderanno un’esplosione, ma niente che abbia a che fare con i terroristi. Sembra invece che il pacco bomba sia esploso a causa di un evento fortuito, dei ladri che sono rimasti uccisi nello scoppio. Dato che il tutto è avvenuto all’esterno della casa di un Navy SEAL si concluderà che la vittima sia proprio l’ufficiale. Chi potrebbe volergli male? Todd Nicholas è convinto che ci sia di mezzo uno stalker della moglie Sheba, una star di Real Wives of War. Anche se agli occhi di tutti, persino di McGee, la coppia sembra affiatata, scopriremo che in realtà le cose sono cambiate proprio da quando Sheba è diventata una celebrità. Le anticipazioni di NCIS 16 ci confermano però che la verità è un’altra.