Mentre ero via ritorna su Rai 1 questa sera, 4 aprile 2019, con la sua seconda puntata. Che cosa succederà a Monica, ora che è ritornata a Palazzo Grossi? La protagonista rivedrà ancora una volta Stefano, ma rifiuterà la sua teoria sull’incidente. Secondo le anticipazioni di Mentre ero via, Monica sceglierà però di credergli solo quando Sara le rivelerà un particolare importante.

Nel precedente episodio

Mentre ero via ci racconta la storia di Monica (Vittoria Puccini) e del suo risveglio diversi mesi dopo la sparatoria fra il marito ed il suo presunto amante. Nessuno dei due si è salvato, mentre la donna non ricorda nulla della sua vita. La famiglia del marito l’accusa di essere una traditrice e decide di tenerla lontana. Grazie a Stefano (Giuseppe Zeno) inizia a ricostruire il suo rapporto con il fratello Marco: possibile che i due siano stati amanti? Intanto la figlia della protagonista, Sara (Antonia Fotaras), viene ricoverata in ospedale per anoressia.

LEGGI ANCHE  Mentre ero via: tutto quello che devi sapere sulla fiction di Rai 1

Mentre ero via trama della seconda puntata

Monica è ormai riuscita a rientrare in casa Grossi per occuparsi dei figli. Anche se a fatica, inizia a muovere i primi passi per ricostruire il suo rapporto con loro. I ricordi che affiorano le permetteranno di confermare a se stessa di aver davvero avuto una relazione con Marco. Per questo decide di lasciare stare, anche se Stefano è sicuro che ci sia molto di più da scoprire su quella notte. Monica però sceglie di mettere da parte le sue ricerche per occuparsi di Sara.

La ragazza non si fida ancora della madre, ma la sua vicinanza sarà utile per decidere di abbattere alcuni muri. Le rivelerà un giorno che non tutti i Grossi le stanno dicendo la verità. Chi potrebbe averle mentito? Riccardo, che la descrive come una donna pronta a tradire il marito? Oppure Barbara, l’unica amica che le è rimasta? Le anticipazioni di Mentre ero via ci confermano che Monica deciderà solo in quel momento di credere alla teoria di Stefano.