This Is Us 3×18 andrà in onda il 2 aprile 2019 negli USA ed anche se è un po’ presto per parlare del finale di stagione, il promo dell’episodio è già stato rilasciato e ci aiuta a scoprire che cosa succederà in “HER“. Siamo ancora in alto mare per quanto riguarda il rapporto fra Randall e Beth: il promo di This Is Us 3×18 ci mostra la distruzione di una famiglia felice, forse l’unica coppia ad essere riuscita a superare ogni avversità. Ma non finisce qui.

This Is Us 3×18 promo “Her”

Il trailer ci rivela molto di più di una coppia in crisi. Abbiamo iniziato il viaggio This Is Us 3 all’insegna di Kate e delle sue paure irrisolte ed il finale di stagione non può che parlarci di lei. Per una volta è l’unica dei Pearson a non passarsela così male, soprattutto perché è riuscita finalmente a coronare il suo grande sogno di diventare mamma. Abbiamo sofferto al suo fianco ed abbiamo temuto il peggio anche dopo il parto, ma ora è arrivato il momento di chiudere un certo cerchio. Felice di poter pensare ad un futuro con il piccolo Jack, ancora una volta la nostra Kate dovrà fare i conti con se stessa e con un destino avverso. Il piccolo Jack non sta bene e sarà proprio la neo mamma ad assistere al peggior incubo della sua vita: il timore che quello scricciolo così fragile possa esserle strappato via.

LEGGI ANCHE  This Is Us: venduti i diritti per un reboot in Francia

Randall invece non si è ancora arreso. Beth sembra arrivata ad un punto di non ritorno, ma il marito cerca ancora un modo per risalire la china insieme. Esiste un modo per riuscire a risolvere i loro problemi? Sarà questo il dubbio di Randall, che ritroveremo poi da solo a guardare con tristezza una foto di famiglia. Riceverà una risposta? Assolutamente no. Quello che mostra il trailer di This Is Us 3×18 è l’indifferenza di Beth, la sua decisione a fare del silenzio la sua arma vincente. E poi ancora un’incursione nel rapporto fra Kevin e la sua nuova fidanzata, alle prese con cambiamenti non voluti. Ed infine un’incursione nel passato, ad un incidente che diversi anni prima avrebbe potuto compromettere la vita di Rebecca.