Mentre ero via raccoglie un cast interessante, a partire dalla protagonista Vittoria Puccini. La conosceremo in questo nuovo lavoro in tv come Monica Grossi, madre e moglie di 38 anni dal passato oscuro. Al suo fianco Giuseppe Zeno, che con il suo Stefano le darà il coraggio necessario per ricominciare, e Francesca Cavallin che sarà invece Barbara, l’unica della famiglia Grossi che deciderà di stare dalla parte di Monica. Altri personaggi popolano la storia di Mentre ero via: scopriamoli insieme.

Mentre ero via cast principale

Monica Grossi (Vittoria Puccini) ha perso tutto quattro mesi prima di quando la conosceremo grazie alla fiction. Ed anche dopo, al risveglio dal coma. La donna non ricorda infatti che cosa è successo la notte del suo incidente, dopo aver assistito alla morte del marito ed all’omicidio del suo amante. Una volta ritornata a casa, scoprirà di non essere mai stata una buona madre e moglie, ma qualcosa non quadra. Il suo viaggio sarà una riscoperta di se stessa ed una redenzione che la porterà fino alla verità.

Barbara Grossi (Francesca Cavallin) è la sorella di Gianluca e la cognata di Monica, ma conosce la donna da molto tempo prima. A lei deve tutto, visto che è stata proprio l’amica a salvarla da un uomo violento con cui aveva una relazione. Anche se coinvolta in modo diretto nella tragedia che ha colpito il fratello ed il resto della famiglia, sarà l’unica a scegliere di credere in Monica ed alla sua onestà.

Anche Stefano De Angelis (Giuseppe Zeno) si trova sullo stesso piano di Barbara. Come fratello di Marco, presunto amante di Monica, non riesce a credere che il suo stesso sangue si sia macchiato di un tradimento così grave. Non riuscirà a credere del tutto a questa verità sconnessa e per questo motivo si unirà alla protagonista per scoprire che cosa sia successo davvero.

La famiglia Grossi

Dai valori antichi e severo, Vittorio (Mariano Rigillo) è il patriarca della famiglia Grossi. La morte del figlio lo ha colpito duramente e soprattutto non riesce ad accettare che la nuora non abbia rispettato le promesse del matrimonio. Sceglierà infatti di allontanarla da tutti, anche dai figli. Al debutto della fiction conosceremo brevemente anche Gianluca (Paolo Romano), il marito di Monica. Ha fatto di tutto per sposarla, anche se all’epoca è dovuto andare contro le regole rigide dei suoi genitori. La coppia ha avuto inoltre due figli: la primogenita è Sara (Antonia Fotaras), una ragazza di 15 anni che rimarrà duramente colpita dalla tragedia. Non accetta la perdita del padre ed incolperà Monica di tutto.

Il secondo nato di casa grossi è Vittorio Jr (Riccardo Antonaci), di appena 8 anni e molto intuitivo. Soffre molto per la mancanza della mamma e sarà fra i primi ad aiutarla a recuperare i ricordi. Riccardo (Flavio Parenti) ha invece un’opinione del tutto diversa, visto che è sicuro del tradimento della cognata. Non digerirà la sua relazione extraconiugale e la odierà più di tutti. Le pressioni sono dovute anche all’imminente nascita del primo figlio: la moglie Ilaria (Camilla Semino Favro) è infatti incinta. Si tratta di una donna molto diversa da Monica, ama gli agi e vede nella cognata una sorta di rivale.

Gli altri personaggi secondari

Non ci sarà solo la famiglia Grossi al centro del cast di Mentre ero via, ma anche un altro nucleo. Si tratta dei De Angelis, parenti e discendenti di Marco (Ugo Piva). Quest’ultimo è stato ucciso da Gianluca durante quella fatidica notte ed in base alle prime informazioni è l’amante di Monica. Anche se il fratello della vittima, Stefano (Giuseppe Zeno), le rivelerà una verità diversa. Sa infatti che Marco era molto innamorato della moglie e non riesce a credere al suo tradimento. Rocco (Carmine Buschini) è invece il figlio di Stefano, un idealista che mette l’ambiente al primo posto e che avrà un flirt con Sara.

Anche se non sarà consapevole della sua identità. Altri due personaggi popolano in qualche modo palazzo Grossi. Da un lato abbiamo Filomena (Anna Melato), fedele governante di Vittorio e presente nella vita di Monica fin da quando era giovanissima. Dall’altro abbiamo Caterina Liguori (Stefania Rocca), la psicologa che prenderà in cura la protagonista e che la aiuterà a districarsi fra i ricordi e la nebbia che li avvolge.