La prova del fuoco non può mancare nella semifinale dell’Isola dei Famosi 2019. I Naufraghi sono in attesa dell’arrivo di Luca Vismara, vincitore del televoto flash e unico ad aver mandato a casa ben quattro concorrenti in una volta sola. La Palapa nel frattempo si infiamma con la nota sfida che fino ad ora ha decretato il leader della settimana e che stasera invece assegnerà il titolo di primo finalista al più resistente. Marina La Rosa riesce a superare ogni aspettativa, battendo persino Aaron Nielsen con tre secondi di differenza.

Scontro fra titani e fiamme sull’Isola dei Famosi 2019

Le speranze degli ammiratori sono tutte destinate ad Aaron Nielsen ed alla sua eventuale vittoria alla prova del fuoco. Il ragazzo ha cercato di battere in precedenza sia Maddaloni che Soleil e non è mai riuscito a resistere fino all’ultimo secondo. Questa volta invece colleziona un totale di 1:21 secondi, uno in più rispetto al minuto e 20 secondi registrato invece da Marco. Terza in ordine di crocifissione Sarah, colei che ha battuto Soleil al televoto proprio questa sera. La ragazza però non va oltre 1:14 di tempo e lascia il posto a Marina La Rosa, che batte ogni previsione e si ferma a 1:24.

Il momento più bello è legato ad Alda D’Eusanio, che svela negli istanti successivi la presenza di Luca e precede l’annuncio di Alessia Marcuzzi. Purtroppo la sorpresa viene rovinata dall’opinionista, nel pallone per via delle numerose entrate e uscite della serata. Luca rientra quindi in Palapa e si prepara per la sfida, ma data l’alta resistenza di Marina La Rosa possiamo già dare per scontata la sua vittoria. Ed infatti l’ipotesi viene confermata dal tempo centrato dal cantante, 1:22 in totale.