X Factor conclude un importante accordo che unisce Sky Italia e Fremantle Italy. Il talent show di Sky Uno assicura ai fan italiani un posto in prima fila per i prossimi quattro anni. Stessa sorte anche per Italia’s Got Talent, un altro degli show di punta del network satellitare, anche se nel suo caso si parla di un rinnovo per soli due anni. X Factor riceve le lodi anche di Simon Cowell, alla guida della produzione internazionale e mentore storico di band nate proprio dallo show come gli One Direction.

X Factor si assicura Sky Italia per le prossime quattro edizioni

Scongiurata la crisi per il programma musicale dedicato ai giovani talenti e che da sempre attira lo sguardo di ammiratori e artisti provetti in tutto il mondo. Il rinnovo ricoprirà quattro anni grazie alla stretta di mano fra Sky Italia con Fremantle Italy e Syco Entertainment. “Un viaggio straordinario, che oggi siamo orgogliosi di poter annunciare proseguirà”, dice il direttore della Produzioni Originali del brand italiano Nils Hartmann. “Un riconoscimento importante della qualità del lavoro fatto in questi anni dai nostri team creativi e produttivi”, aggiunge il Chief Operating Officer della Fremantle Italy, Gabriele Immirzi.

LEGGI ANCHE  X Factor: pronto a lasciare Sky? Lo scontro per Morgan

A distanza di otto anni dal suo debutto in Sky, X Factor ha registrato in Italia record di ascolti e non solo. Il format è stato ospitato per la prima volta in una pay tv proprio nel nostro Paese, ricorda Sky Tg24. Le innovazioni nel corso del tempo sono state molteplici, come abbiamo visto in un precedente articolo sulla storia di X Factor. Da On The Road fino al Daily e senza dimenticare lo Strafactor. Ed ora si accendono già i motori per aprire le porte al nuovo casting ed alla tanto attesa edizione 2019 di X Factor.