Don Carlo ne Il Silenzio dell’Acqua avrà il volto di Fausto Sciarappa: quale sarà il suo ruolo? In quanto parroco di Castel Marciano, il prete conosce diversi segreti di tutti i compaesani. Ha coltivato un ottimo rapporto con la generazione più giovane e la scomparsa di Laura lo getterà in crisi. Presto scopriremo che lo stesso Don Carlo nasconde un segreto che inizierà a pesargli come un macigno.

Chi è Don Carlo ne Il Silenzio dell’Acqua?

Don Carlo sarà uno dei primi che finirà nel mirino di Baldini (Giorgio Pasotti), nel pieno delle sue ricerche. Soprattutto perché il prete di Castel Marciano ha conosciuto Laura fin da quando era neonata, così come tutti i ragazzi del paesino. Il suo animo giovanile gli ha permesso in poco tempo di colmare la distanza generazionale ed è spesso diventato un punto di riferimento per i giovani, che hanno approfittato dell’obbligo di segretezza per parlare in libertà di tutto. Anche Laura (Caterina Biasiol) gli ha confidato qualcosa?

In realtà Don Carlo ha molto di più da rivelare. Non appena si sarà diffusa la voce che la ragazza è scomparsa, il parroco inizierà a fare i conti con i propri segreti. Ed uno in particolare emergerà con forza, rendendolo in qualche modo uno dei sospettabili per il caso in corso. Il personaggio di Fausto Sciarappa potrebbe riservarci delle sorprese e dei colpi di scena che lo affiancheranno ad uno dei tanti misteri che le autorità dovranno scoprire. Perché la sua coscienza inizia a gridare vendetta? Le conseguenze potrebbero essere devastanti.