La Porta Rossa 2 andrà in onda con la quinta puntata nella prima serata di Rai 2 di mercoledì 13 marzo 2019. Doppio appuntamento con la fiction guidata da Lino Guanciale, grazie all’episodio 9 ed episodio 10. Che cosa succederà ad Anna? Cagliostro riuscirà ad ottenere delle informazioni in più sulla Fanice? Le anticipazioni de La Porta Rossa 2 annunciano un’interessante scoperta per Cagliostro.

La Porta Rossa 2 quinta puntata anticipazioni e trama

NEL PRECEDENTE EPISODIO – Abbiamo lasciato il protagonista de La Porta Rossa 2 alle prese con il dubbio di chi rapirà la figlia. Nella quarta puntata, Anna ha dovuto fare i conti con le accuse che coinvolgono anche Piras. Jonas invece ha deciso di avere un faccia a faccia con il suo aggressore, dopo aver ammesso di avere delle chiare visioni su quanto accaduto quel giorno. Rambelli intanto sembra ormai essersi salvato dal mirino della giustizia, ma Anna è sempre sulle sue tracce per scoprire la verità.

Nell’episodio 9 de La Porta Rossa 2, Anna accelera il passo per dimostrare che sia lei che Piras sono innocenti. Una vera impresa se si pensa che è costretta a vivere da latitante per sfuggire alla cattura. Nonostante questo, Anna deciderà di contattare Jamonte dopo aver intuito chi possa aver aiutato Rambelli a dimostrare la propria innocenza. Nel frattempo, Cagliostro sta stringendo il cerchio attorno alla Fenice e deciderà di seguire alcuni dei seguaci della misteriosa organizzazione.

Nell’episodio 10 de La Porta Rossa 2, Cagliostro riuscirà grazie ad Eleonora a strappare una confessione a don Giulio. Il prete infatti ha già dimostrato di sapere molto di più di quanto abbia mai ammesso. Una volta scoperto tutto, Cagliostro ha la possibilità di avere tutti i tasselli per risolvere il puzzle. Le anticipazioni de La Porta Rossa 2 ci svelano inoltre che Cagliostro seguirà Silvia e Jonas e grazie a questo scoprirà una verità shock. Di che cosa si tratta?