HTGAWM 5×13 recensione – Il tredicesimo episodio è stato trasmesso dalla ABC giovedì, 14 febbraio 2019 e ci ha svelato un po’ di più su cosa siano disposti a fare i K4 pur di proteggersi, oltre ai piani della Telesco. “Where Are Your Parents” ci introduce inoltre il tema scottante della famiglia, che per Annalise implica un nuovo confronto con mamma Ophelia. La nostra recensione di HTGAWM 5×13 contiene come sempre SPOILER sulla puntata: non proseguire, se non vuoi sapere.

HTGAWM 5×13 sinossi in breve

Annalise decide di trascorrere il Natale con mamma Ophelia, che scopre un suo segreto. Intanto, Bonnie inizia a temere il peggio a causa di piccoli malori che potrebbero nascondere qualcosa di più grande. La Telesco invece punta dritto alla Keating e le offre l’immunità in cambio della sua deposizione. Mentre Annalise è a cena con mamma e gli “adulti”, i K4 attirano la madre di Connor in una trappola bonaria solo per cancellare una prova scottante.

HTGAWM 5×13 recensione e analisi episodio

Il nucleo di questa nuova puntata è alla base del rapporto fra Annalise ed i K4 e del legame che i ragazzi hanno instaurato fra loro nel corso del tempo. La famiglia ci viene rappresentata grazie a diverse luci che ne mettono in risalto le ombre e fanno emergere nuovi dettagli altrimenti destinati a rimanere nascosti. Da un lato abbiamo infatti Ophelia, una madre dal cuore forte e tenero allo stesso tempo. Così intelligente e sveglia da ingannare chiunque con il suo sorriso e le storielle sulla sua Anna Mae.

LEGGI ANCHE  HTGAWM 5x13: si stringe il cerchio attorno ad Annalise

Dall’altro abbiamo la solitudine della Keating, che nonostante possa contare su una famiglia ed una forte cerchia combatte sempre contro la propria solitudine. Un terreno difficile, soprattutto se si considera che quando rimarrà davvero da sola, senza l’aiuto di Ophelia, si troverà persino senza radici. La madre della protagonista rappresenta per lei quella voce interna che cerca di combattere, quella che la spinge ancora a considerare la possibilità di stare con Nate.

O in alternativa con Crawford, con cui per poco non scatta il bacio. Ed ancora Tegan, grazie ad un colpo di scena finale che non ci saremmo mai aspettati. D’altronde la vita di Annalise è sempre stata divisa su tre diversi fronti e così lo è anche se si considerano le diverse opportunità romantiche che sta valutando.

A Natale ogni menzogna vale

La famiglia è quel porto sicuro in cui si può trovare la salvezza? Lo è per Ophelia, che arriva persino a suggerire alla figlia di sposarsi con Nate per evitare guai in tribunale. Sveglia, la nostra mamma Keating. Ed ora abbiamo la certezza che il nostro avvocato preferito ha ereditato il suo intuito proprio dalla matrona. La storiella su Anna Mae che cede il cibo ad un senzatetto? Ophelia sapeva bene che avrebbe colpito diversi dei presenti, da Crawford per mettere in buona luce la figlia dal punto di vista lavorativo fino a Tegan che alla fine decide di agire proprio in base a quelle parole. Ed infine Nate e la stessa Annalise, a cui ricorda che non esiste divisione fra se stessi e gli altri se si mira alla felicità.

Tegan in How To Get Away With Murder 5 episodio 13

ABC/Mitch Haaseth

Anche i K4 vivono in una situazione analoga ed è simpatico vedere come la cena di Natale rappresenti in qualche modo il tavolo degli adulti, guidato da Annalise, e quello dei bambini con Oliver e Connor. Anche se sposato, il figlio di Pam continua a nascondere i propri guai alla famiglia per evitare ulteriori problemi. Qualcosa però cambia ed è dovuto tutto ad una frase di Pam, che ci riporta al titolo di HTGAWM 5×13: dove sono i vostri genitori? Per Connor si tratta di superare quel confine che fino ad ora lo ha tenuto distante dalla madre. Per Laurel si traduce invece con un istinto da mamma orsa che forse sta per farle compiere un errore madornale, ovvero consegnare la copertina con le tracce di sangue alla Telesco.

Nate e Frank, due cavalieri a confronto

Solitudine e legami sono un intreccio che HTGAWM 5×13 ci racconta sotto molti punti di vista. La stessa Bonnie è convinta di essere da sola e forse è anche per questo che ha deciso di continuare a frequentare la madre di Miller. Non si rende conto però che ha un’altra famiglia al suo fianco, rappresentata da Frank. Mr Delfino si sta rivelando sempre più protettivo nei suoi confronti e ci spinge verso un dubbio: potrebbero mai essere una coppia? Frank rappresenta forse tutto ciò di cui Bonnie avrebbe bisogno, ma l’ex assistente della Keating potrebbe creare un rapporto sano con lei? Molto probabilmente no.

Bonnie e Frankie How To Get Away With Murder 5 episodio 13

ABC/Mitch Haaseth

Nate è sul punto di cedere? Dobbiamo chiedercelo, soprattutto se pensiamo all’espressione sul suo volto durante uno dei dialoghi con Delfino. E’ infatti quest’ultimo in HTGAWM 5×13 a ricordargli che forse Annalise dovrebbe pensare a se stessa, visto che è l’unica a non aver fatto nulla. La stessa Keating del resto valuta più volte la possibilità di ottenere l’immunità per evitare altri guai. Ed in passato, questo ce lo ricorda Nate, non ha esitato a mettere alla gogna l’ex poliziotto pur di proteggersi. Anche se poi non si è trattata proprio di una pugnalata alla schiena.

Tegan e Crawford, chi è l’Angelo e chi il Diavolo?

Tegan e Crawford: abbiamo davvero sbagliato tutto nel credere chi sia il buono fra i due? Abbiamo sempre pensato che il capo di Annalise potesse essere un punto di svolta per il personaggio di Viola Davis e forse non è così. Dopo tutto si è macchiato di condotta illecita in precedenza e non ha esitato a calpestare i suoi sentimenti per evitare guai giudiziari. In apparenza sembra che sia stata Annalise a convincerlo a non fare quel madornale errore, ma possiamo davvero affermarlo con certezza? Ad alimentare nuovi dubbi è l’improvvisa comparsa della Governatrice nel finale dell’episodio. E’ stato Crawford ad ordinare l’omicidio di Nate Senior? E per quale motivo? Brama di potere? Forse la possibilità di riscattarsi, ottenere un grande caso per lo studio ed essere riabilitato sotto ogni punto di vista.

Finora abbiamo intravisto in Tegan una potenziale minaccia e HTGAWM 5×13 non ci aiuta a dissipare i sospetti. Questa volta è riuscita a prendere tempo per aiutare Annalise, arrivando a fare leva su un cliché che ha fatto cadere la federale in una trappola piuttosto prevedibile. Chissà quante volte Tegan si sarà ritrovava a fingere di essere la damigella da salvare pur di ottenere i suoi scopi. Nel frattempo possiamo gioire per il suo centro netto, visto che lo step successivo è stato ingannare il supervisore della Telesco e portare a casa una vittoria per la Keating. Eppure non dobbiamo dimenticare che quanto abbiamo visto nella puntata conferma in qualche modo il nostro dubbio su Tegan: che cosa arriverebbe a fare, se solo sapesse la verità?

Crawford e Tegan in How To Get Away With Murder 5 episodio 13

ABC/Mitch Haaseth

Conclusioni

Abbiamo chiuso alcuni capitoli e ne abbiamo aperti altri, come la presunta gravidanza di Bonnie e le indagini della Telesco. Si tratta solo di una pausa prima che il nastro continui a scorrere verso la Keating? Le nuove prove ottenute dalla Governatrice potrebbero davvero cambiare tutto. La puntata rappresenta una svolta? Per molti versi no, ma ci mostra quanto il tempismo sia davvero tutto. Lo dimostra Annalise decidendo di parlare, poco prima che la Telesco venga sospesa dall’Operazione Falò.

E persino Laurel, che nello stesso momento avvisa la federale di avere qualcosa per lei. Una gara continua in cui vince chi agisce per primo ed aggira gli ostacoli per arrivare alla meta. Ci rimane però da chiarire che cosa deciderà di fare Nate una volta lette tutte le lettere del padre: preferirà assumersi le responsabilità di ciò che ha fatto? Oppure trascinerà Annalise con sé? Qualcosa ci dice che stiamo per assistere ad un nuovo colpo di scena: non dobbiamo dimenticarci la breve telefonata che Laurel ha ricevuto proprio il giorno di Natale e che potrebbe annunciare un ritorno del personaggio di Esai Morales, ovvero Jorge Castillo. La nostra recensione di HTGAWM 5×13 finisce qui e come sempre vi diamo appuntamento alla settimana prossima.