Sanremo 2019 ci ha finalmente svelato il vincitore di questa 69ª edizione: Mahmood. Fischi a non finire durante la presentazione della classifica, con esplosione particolare sulle posizioni destinate a Loredana Bertè, Simone Cristicchi e Nek, fra i favoriti dei presenti. L’Ariston non apprezza, ma Sanremo 2019 ha già stabilito il suo vincitore e chiude i battenti di una delle edizioni più discusse della storia della Città dei Fiori. Premio della critica Mia Martini e premio Lucio Dalla a Daniele Silvestri per la sua Argento Vivo. Premio Sergio Endrigo per la Migliore Interpretazione a Simone Cristicchi per Abbi cura di me, con cui vince anche il Premio Bigazzi per la Miglior Composizione Musicale. Premio Bardotti per il Miglior Testo a Silvestri, Rancore e Manuel Agnelli e Premio Tim per il maggior ascolto in streaming ad Ultimo con I tuoi particolari.

La classifica finale di Sanremo 2019, fischi senza sosta

La sfida della finale si è tenuta fra i tre nomi che avevamo già previsto durante questi giorni di Festival. Ultimo super favorito dai bookmakers e dai giovanissimi, sale Mahmood rispetto alle previsioni della sala stampa e combattono entrambi contro Il Volo. Durante l’annuncio della classifica, inevitabile l’umore nero da parte dei presenti che non ha tollerato un quarto posto per Loredana Bertè ed un quinto per Simone Cristicchi. La rivolta si è accentuata con la prima rivelazione, ma anche per il cantautore ci sono stati dei forti dissensi. I presenti avrebbero preferito vedere anche Enrico Nigiotti sul podio della vittoria, ma si dovrà accontentare del decimo posto.

Stupisce il verdetto della giuria per Nek, che troviamo addirittura in diciannovesima posizione. L’andamento delle classifiche parziali delle serate precedenti non ha ricevuto giustizia: la finale cambia di nuovo le carte in tavola e registra il pieno di dissensi. Non stupisce invece trovare Nino D’Angelo e Livio Cori in ultima posizione, visto che i due cantanti sono risultati fra i meno apprezzati anche agli occhi della giuria demoscopica e della sala stampa. Purtroppo rimangono due cantautori di nicchia, con una bella canzone che difficilmente sarebbe entrata nel cuore degli italiani.

Nonostante il premio per il miglior duetto vinto da Motta e Nada, il cantante non è riuscito a superare la metà della classifica. Può dire però di aver superato in lunghezza artisti come Francesco Renga e Paola Turci, che troviamo nei due gradini successivi.

  1. Mahmood
  2. Ultimo
  3. Il Volo
  4. Loredana Bertè
  5. Simone Cristicchi
  6. Daniele Silvestri
  7. Irama
  8. Arisa
  9. Achille Lauro
  10. Enrico Nigiotti
  11. Boomdabash
  12. Ghemon
  13. Ex-Otago
  14. Motta
  15. Francesco Renga
  16. 16 Paola Turci
  17. The Zen Circus
  18. Federica Carta e Shade
  19. Nek
  20. Negrita
  21. Patty Pravo
  22. Anna Tatangelo
  23. Einar
  24. Nino D’Angelo e Livio Cori

I fischi sono tutti per Claudio Baglioni, Virginia Raffaele e Claudio Bisio. Quest’ultimo in particolare ha dovuto rasserenare l’Ariston per via del flop assegnato a Loredana Bertè: eletta vincitrice morale della 69ª edizione della kermesse, dovrebbe ricevere un premio per il suo contributo speciale al Festival. Sanremo 2019 cala il sipario sulla competizione ancora una volta ed il vincitore Mahmood intanto registra un grande successo. Fra i suoi meriti anche quello di aver rubato la potenziale doppietta ad Ultimo, vincitore dell’anno scorso per la sezione Nuove Proposte.