Special continua a mettere Jim Parson al di là della telecamera, dopo tanti anni di militanza nella nota sitcom The Big Bang Theory. Lo Sheldon Cooper ha lasciato il posto ad un giovane produttore, che negli scorsi mesi ha lanciato il suo personale brand ed ha già all’attivo il titolo Bless Her Heart. That’s Wonderful Productions si unirà infatti a Warner Bros TV e Warner Bros Digital Networks per la produzione di Special, una mini comedy basata sulla storia di Ryan O’Connell.

Special, lo schiaffo di O’Connell ai Millenials

Special sarà un racconto semi-autobiografico, basato in modo libero su quanto avvenuto nella vita di Ryan O’Connell. Sarà infatti dura riuscire a superare il pregiudizio degli altri perché gay e non solo: la lieve paralisi cerebrale lo costringerà a riscrivere la sua intera esistenza, nel tentativo di voltare finalmente pagina. Nel suo primo libro I’m Special: And Other Lies We Tell Ourselves, l’autore e protagonista del nuovo show Netflix analizza nel dettaglio le tante menzogne che ci sentiamo dire e che diciamo a noi stessi.

LEGGI ANCHE  TBBT 12: i retroscena sulla chiusura della serie Tv

Pensiamo sempre di essere una spanna sopra agli altri, magari perché possediamo un blog, perché possediamo tanti followers sui social che seguono le nostre gesta. Oppure perché siamo cresciuti con la consapevolezza di poter diventare tutto ciò che avremmo voluto. O’Connell si rivolge ai Millennials in particolare, pieni di cliché e finte credenze, dipendenti dalla moda e bruciati a prescindere da vino e droghe. Almeno fino a quando non arriva la vita stessa a darti il suo schiaffo personale, che per O’Connell si è tradotto in un regalo inaspettato: la disabilità. Special vedrà inoltre come protagonisti attori come Jessica Hecth; Punam Patel; Augustus Prew; Marla Mindelle e Patrick Fabian.