Gabriele De Benetti è uno dei sei campioni che vedremo a Bake Off Stelle di Natale. Lo speciale natalizio accenderà di nuovo le luci sul terzo vincitore del programma, che ha conquistato la terza edizione nel 2015. Ai suoi esordi ha realizzato solo muffin e dolci semplici, per poi vivere una crescita importante sotto al tendone. A Bake Off Stelle di Natale, Gabriele De Benetti dovrà mettersi alla prova seguendo le tre sfide: conosciamolo meglio, prima di vederlo all’opera.

Gabriele De Benetti, vince la terza edizione di Bake Off Italia “Per caso”

La fortuna è stata una degna alleata di Gabriele, che si è ritrovato sotto al tendone del programma senza cognizione di causa. Il suo miglioramento tuttavia ha stupito i giudici storici del cook talent, tanto da ricevere importanti lodi dai più severi. Il premio ottenuto nella terza edizione gli ha permesso di pubblicare il suo primo libro di ricette, dal titolo “Dolce quanto basta”. Inizialmente il campione non pensava nemmeno di arrivare sul podio, anche se ha potuto costruire il suo coraggio strada facendo. Gabriele De Benetti ha inoltre il merito di essere stato il primo uomo nella storia di Bake Off Italia a ricevere la corona.

LEGGI ANCHE  Bake Off Italia Stelle di Natale: ritornano i sei vincitori del programma

La precisione è il suo cavallo di battaglia, abilità che ha affinato anche al suo lavoro precedente di programmatore. Di tutti i concorrenti incontrati durante la sua edizione, il campione ha stretto di più un legame con Pietro. In un’intervista a Sorrisi ha infatti svelato che avrebbe aperto volentieri una pasticceria proprio con lui, visto che oltre ad essere geniale è anche pieno di risorse ed energie. Con premesse di questo tipo possiamo solo aspettarci grandi cose da Gabriele De Benetti. Come andrà a finire il suo percorso a Bake Off Stelle di Natale?