The Twilight Zone ha già annunciato il suo reboot grazie a CBS All Access. Dovremo attendere il 2019 per scoprire che cosa ci sarà di nuovo nella serie Tv che promette di entrare nella dimensione della mente, grazie ai produttori esecutivi Simon Kinberg e Jordan Peele. Quest’ultimo introdurrà inoltre ogni episodio e presenterà le storie curate dal creatore originale Rod Serling. The Twilight Zone rimette in moto la macchina avviata alla fine degli anni Cinquanta grazie alla CBS.

The Twilight Zone ritorna alle origini grazie al reboot

Fra i produttori esecutivi troveremo inoltre Audrey Chon e Carol Serling, la vedova di Rod, Greg Yaitanes e Rick Berg. Il team agirà inoltre grazie alla produzione firmata CBS Television Studios, ricorda THR. Non è la prima volta che The Twilight Zone riceve una nuova vita sul piccolo schermo, date le due versioni che hanno debuttato nell’85 e nel 2002. L’antologia racconterà comunque delle storie che si concluderanno in ogni puntata, unendo i tre generi fantasy, fantascienza e horror. Nel cast troveremo invece diversi attori di primo piano, fra cui anaa Lathan come prima reclutataS per lo show. Inoltre appariranno anche artisti come Adam Scott; Kumail Nanjiani; Alison Tolman; John Cho; Erica Tremblay ed il fratello maggiore Jacob.

Per ora vige il massimo segreto invece sulle trame della maggior parte delle puntate, tranne per qualche anticipazioni per alcuni appuntamenti. Rewind sarà con Lathan, mentre Nightmare at 30,000 feet sarà con protagonista Scott. Il titolo è simile tra l’altro ad una delle puntate hit della serie tv originale con protagonista William Shatner, dove interpreta un passeggero che non riesce a convincere gli altri presenti a bordo dell’aereo dell’attacco di un gremlin. I fratelli Tremblay, Tolman e Cho prenderanno invece la guida di The Wunderkind, mentre per ora non si sa nulla della trama che riguarda Nanjiani: la scrittura di questa particolare traccia di The Twilight Zone è però firmata da Alex Rubens.