Adrenalinico, tenero e combattivo, Max ha debuttato su Canale 5 con i primi tre episodi di New Amsterdam e sembra che il pubblico di Canale 5 abbia gradito alla luce dei commenti arrivati sui social. Una serie travolgente, questa è per tutti New Amsterdam e la notizia che il neo direttore sanitario dell’ospedale più antico degli Usa sia malato e possa morire non fa altro che migliorare l’empatia tra il protagonista e il pubblico che teme già il peggio per lui.

New Amsterdam torna la prossima settimana, il 9 dicembre, con soli due episodi dal titolo “Limitazioni” e “Una giornata qualunque“.

NEW AMSTERDAM, ANTICIPAZIONI 9 DICEMBRE

Dopo un debutto con ben tre episodi, New Amsterdam torna domenica prossima con due episodi in cui Max dovrà prendere un’altra difficile decisione quando, a causa della settimana del congresso annuale di chirurgia cardiotoracica, tutti i chirurghi si trovano a San Diego e questo significa che i pazienti sono in balia della mancanza di organico. Intanto, al New Amsterdam arriva Mateo Fernandez, chirurgo cardiotoracico del Baptist, con un aneurisma dell’aorta.

A lui si aggiunge presto un giornalista incaricato di scrivere un pezzo sull’ospedale, Louis Navarro. Quest’ultimo segue per tutta la giornata il dottore mentre in pronto soccorso arrivano due giovani, un nero e un ispanico. Proprio la “guerra” tra i due si rifletterà in un braccio di ferro tra Sindaco e Forze dell’Ordine. Bloom pratica una pericardiocentesi mettendo a rischio la vita di uno dei due feriti e questo lo fa finire nei guai proprio durante l’assenza di Reynolds.

LEGGI ANCHE  New Amsterdam da dicembre su Canale 5: due episodi a settimana per il medical drama